Klone : Unplugged

Gli autori di ‘Here Comes The Sun’, celebrati come una delle formazioni più interessanti apparse ... Gli autori di ‘Here Comes The Sun’, celebrati come una delle formazioni più interessanti apparse nell’ultimo decennio su ... thumbnail 1 summary

KloneUnplugged

Klone - Unplugged

Pelagic Records
Pubblicato il 30/03/2017 da lorenzobecciani
Klone - Unplugged

Gli autori di ‘Here Comes The Sun’, celebrati come una delle formazioni più interessanti apparse nell’ultimo decennio sul territorio francese, si danno all’unplugged ma lo fanno con un approccio del tutto elitario, teatrale e atmosferico che potrebbe consentire loro di accrescere il consenso all’estero. Il suddetto fulll lenght, il sesto capitolo della discografia inaugurata con ‘Duplicate’, li aveva spinti ad allargare ulteriormente lo spettro di influenze e il pubblico di riferimento per il loro prog rock moderno. Adesso li ritroviamo in una dimensione totalmente nuova, alimentata al momento in cui è stato chiesto loro di aprire per Anneke Van Giersbergen con un set acustico. L’aiuto di Armelle Dousset (accordion, piano) ha reso l’esibizione un successo e la band si è sentita in dovere di portare in studio quell’esperimento. ‘Unplugged’ consiste infatti di sette registrazioni al Théâtre de la Coupe d’Or di Rochefort e due in studio riprese dagli ultimi due full lenght, oltre ad una cover vincente di ‘People Are People’ dei Depeche Mode. In assoluto la release più coraggiosa dell’intero catalogo di Pelagic Records e la conferma delle doti vocali di Yann Ligner, che nella suddetta reprise e pure in ‘Gone Up In Flames’ e ‘Fog’ riesce veramente a superarsi. 

Tracks

1. Immersion
2. Grim Dance
3. People Are People
4. The Silent Field Of Slaves
5. Nebulous
6. Gone Up In Flames
7. Into The Void
8. Fog
9. Come Undone
10. Rocket Smoke
11. Summertime
Klone
From: Francia

Discografia

Duplicate (2003)
High Blood Pressure (2004)
All Seeing Eye (2009)
Black Days (2011)
The Dreamer's Hideaway (2012)
Here Comes The Sun (2015)