Serravalle Rock : Emma Nolde e Flavio Ferri chiudono la quinta edizione

Si chiuderà domani la quinta edizione del Serravalle Rock 2021 con due grandi protagonisti dal vi ... Si chiuderà domani la quinta edizione del Serravalle Rock 2021 con due grandi protagonisti dal vivo: la nuova giovane st ... thumbnail 1 summary

Serravalle RockEmma Nolde e Flavio Ferri chiudono la quinta edizione

Serravalle Rock - Emma Nolde e Flavio Ferri chiudono la quinta edizione

Pubblicato il 31/07/2021 da lorenzobecciani
Serravalle Rock - Emma Nolde e Flavio Ferri chiudono la quinta edizione

Si chiuderà domani la quinta edizione del Serravalle Rock 2021 con due grandi protagonisti dal vivo: la nuova giovane stella toscana Emma Nolde presenterà il suo ultimo lavoro discografico "Toccaterra" mentre Flavio Ferri, già fondatore dei Delta V e collaboratore di Gianni Maroccolo, presenterà l'ultimo lavoro "Testimone di passaggio".  

Ferri ha pubblicato a fine 2020 il suo quinto album solista, il primo di canzoni vere e proprie.  "Testimone di passaggio" raccoglie dieci canzoni tra rock d'autore e sperimentazioni sonore, con numerosi ospiti:  dal compagno di avventura dei Delta V Carlo Bertotti a Gianni Maroccolo (Litfiba / CSI / PGR), Livio Magnini (Bluvertigo), Marco Trentacoste (Deasonika), fino a Codice Ego, Elle, Mia Ferri, Paolo Gozzetti, Valerio Michetti, Olden, Marco Olivotto, Fabrizio Rossetti, Ulrich Sandner, a costruire un cast composito e variegato. I testi di Luca Ragagnin (scrittore e celebre per la collaborazione nei testi degli album dei Subsonica), disegnano paesaggi di vera e propria poesia contemporanea, e riflettono il nostro presente assieme alle tensioni che attraversano l'animo di molte persone. Nel concerto di Serravalle Rock Ferri sarà accompagnato alla chitarra da Simone Filippi degli Ustmamò.  

Da sempre Serravalle Rock si pone l'obiettivo di dare spazio ai migliori artisti emergenti del panorama italiano ed un profilo come Emma Nolde non poteva non rientrare nel programma della quinta edizione del festival. Poco più che ventenne, toscana, artista poliedrica in grado di muoversi dal cantautorato al rock con estro ed originalità, ha dato alle stampe un debutto straordinario intitolato "Toccaterra", uscito l'anno scorso su Woodworm/Universal. In attesa del concerto emma ha dichiarato: "Sono artefice dei miei momenti felici, ma il sole aiuta. Sono pilota dei miei sorrisi, ma avere qualcuno con cui ridere aiuta. Sono giudice dei miei pensieri, ma tutto migliora quando la musica è troppo alta per pensare. Questa sarà un'estate strana, ma avrà tutto ciò che ci è mancato: sole, qualcuno con cui ridere, e musica troppo alta per pensare. Tornano i concerti, perché serve festeggiare il nostro stare e la nostra pazienza, serve farci un applauso sommersi dai suoni, e dal cielo delle sere d'agosto. I suoni altissimi ci sono. Le mani che si stringono ce le dobbiamo immaginare. Ma è per questo che le canzoni hanno parole."   

Al Festival sarà disponibile in omaggio la compilation del Festival. Per chi volesse riceverla direttamente a casa può ordinarla dal sito dell'etichetta partner del festival www.vrec.it  

Ingresso libero, inizio concerti ore 21:30. Sono presenti stand enogastronomici.