Simone Cicconi : Qualcosa è andato storto

Esce oggi l'album “Cosa potrebbe mai andare storto?” (Art Media Music),  terzo lavoro d ... Esce oggi l'album “Cosa potrebbe mai andare storto?” (Art Media Music),  terzo lavoro del cantautore, com ... thumbnail 1 summary

Simone CicconiQualcosa è andato storto

Simone Cicconi - Qualcosa è andato storto

Pubblicato il 07/09/2020 da lorenzobecciani

Esce oggi l'album “Cosa potrebbe mai andare storto?” (Art Media Music),  terzo lavoro del cantautore, compositore di colonne sonore e sound designer Simone “UNDAtheC” Cicconi. Link agli store: https://sc.fanlink.to/CPMAS 

Cicconi, marchigiano trapiantato ad Amsterdam, ha raccolto in giro per l’Europa spunti per le sue canzoni che affrontano in maniera istrionica sogno e ragione, amori e abbandoni, speranze e colpevoli illusioni.

“Cosa potrebbe mai andare storto?” propone un rock venato di elettronica con riferimenti a Franco Battiato, Disciplinatha, Subsonica. L’album è stato anticipato da tre videoclip disponibili su Youtube: “Il Paradosso di Fermi” (feat. Elettrone),  “Cover band” ed il più recente “Il vuoto” .  Clicca qui per vedere il video de “Il Vuoto".

Simone Cicconi ha in palmares due vittorie a Musicultura (nel 2013 e nel 2016) ed ha all'attivo svariate partecipazioni da finalista ad altre prestigiose manifestazioni (due volte finalista al Premio De Andrè e L'artista che non c’era). Sotto lo pseudonimo UNDAtheC è sound designer per l’industria dei videogiochi (Robocraft / Battleloot). Ha pubblicato 3 album da solista: “Troppe note (Ma in compenso anche troppe parole)” (2015), “Rumore” (2018), “Cosa potrebbe mai andare storto?” (2020) ed ha partecipato al disco in 8D “Altered Reality” di Flavio Ferri (Delta V).

Tracklist: 01. Il vuoto, 02. Non so più stare senza te, 03. Lontano da qui, 04. Cover band, 05. Me lo dicevano, 06. La pioggia scenderà, 07. Il paradosso di Fermi, 08. Un’altra come te, 09. Indietro non si torna.

Un concerto di presentazione si terrà stasera presso il Sasso d’Italia a Macerata. Il locale è in Viale dell’Indipendenza 182, inizio ore 22:00, ingresso libero. Il cantautore, già due volte vincitore di Musicultura, si esibirà con la sua band composta da Marco Guadagnoli alla chitarra, Alessandro Rossi al basso e AndreaRabuini alla batteria. Ospiti speciali Riccardo “Elettrone” Cofanelli (feat. nel singolo “Il paradosso di Fermi”) e Ludovica Gasparri.