KILLIN' BAUDELAIRE : Vertical Horizon

VERTICAL HORIZON è il nuovo album della all female metal band KILLIN' BAUDELAIRE, che uscirà ... VERTICAL HORIZON è il nuovo album della all female metal band KILLIN' BAUDELAIRE, che uscirà il prossimo venerdì 6 ... thumbnail 1 summary

KILLIN' BAUDELAIREVertical Horizon

KILLIN' BAUDELAIRE - Vertical Horizon

Pubblicato il 17/01/2020 da lorenzobecciani

VERTICAL HORIZON è il nuovo album della all female metal band KILLIN' BAUDELAIRE, che uscirà il prossimo venerdì 6 marzo per Bagana / Pirames International in Italia e sancisce il nuovo accordo discografico con M&O Music per Francia e Benelux. 
 
VERTICAL HORIZON è una miscellanea di emozioni, sentimenti di rivalsa, tutti accumunati dal desiderio di elevazione, come del resto racconta l'omonima canzone che chiude il lavoro. Come la medusa, che si sposta dolcemente dal basso verso l'alto (o viceversa), così è il concetto che accompagna questo album. Accettare i momenti profondi come abissi e anelare a quelli più vividi e concilianti.

Accanto a canzoni dall'impronta più dura è sfacciata, come Lullaby, che con il suo titolo quasi ingannevole va ad aprire la scaletta con la potenza di uno schiaffo, o come Still Burning, Tearing All Your Words Down, Stay, The Mongrel, se ne incastrano altre dalle influenze più movimentate e punk, come Don't Give a Fuck, Later Hater, Shoot. C'è spazio anche per melodie più funky, come nel caso di Leader = Deceiver, fino al momento più intimo di tutti, consacrato con Building Ends, che nonostante la veste malinconica, cela un significato estremamente duro e critico.

Il nuovo album Vertical Horizon è stato quindi frutto di un lavoro lungo e appassionato, che ha unito un background musicale di quattro persone con gusti e attitudini molto diverse ma allo stesso tempo perfettamente allineate.

Testi e musica ad opera di Killin' Baudelaire, produzione artistica di Titta Morganti e Francesco Altare. Registrazioni e mix di Francesco Altare presso 33HZ Studio di Trezzo sull'Adda (MI), master ad opera di Riccardo Parenti, presso Elephant-Mastering Studio di Roma.