Nightwish : Finlandia

Ciao Tuomas, come stai?Molto bene Lorenzo, spero anche te… Un po' come tutti sono eccitato all’id ... Ciao Tuomas, come stai?Molto bene Lorenzo, spero anche te… Un po' come tutti sono eccitato all’idea di partecipare a que ... thumbnail 1 summary

NightwishFinlandia

Nightwish - Finlandia

Pubblicato il 14/05/2021 da lorenzobecciani

Ciao Tuomas, come stai?
Molto bene Lorenzo, spero anche te…

Un po' come tutti sono eccitato all’idea di partecipare a questa esperienza virtuale che si terrà in una location mitica come The Islander Arms. Prima di parlare dell’evento vorrei sapere come hai vissuto quest’ultimo anno, sia dal punto di vista personale che per quanto riguarda la band..
Definirlo bizzarro sarebbe il minimo. Sto bene ma realizzare che ‘Human. :II: Nature.’ è uscito trenta mesi fa e che da quel momento non siamo riusciti a suonare una sola volta è veramente assurdo. L’aspetto peggiore non è stato però questo ma il fatto che in tutti questi mesi sono stato impegnato prima col nuovo album degli Auri, poi con l’album di un progetto black metal che si chiama Darkwoods My Betrothed e poi con questo show virtuale. Non ho avuto un solo giorno di pausa e sinceramente non vedo l’ora che tutto questo finisca. 

Cosa ti manca più di tutto del tour? 
Stare con gli altri membri, sul palco, dietro le quinte oppure ad un ristorante indiano. Mi manca l’armonia della band. Stare tutti insieme..  

Trovi che ‘An Evening With Nightwish In A Virtual World’ soddisfi almeno in parte la trasposizione live di ‘Human. :II: Nature.’ che avevi in mente al momento in cui è uscito l’album? 
Secondo me sì, anche se sarà strano suonare senza pubblico e senza effetti pirotecnici. Saremo davanti a qualche videocamera per un’ora e mezzo di concerto. Non so ancora come saranno le dinamiche perché le prove inizieranno dalla prossima settimana ma suonare insieme di nuovo sarà comunque bellissimo. Abbiamo lavorato duramente per rendere quest’esperienza indimenticabile per tutti i nostri fan. 

Quanto lavoro c’è dietro ad un evento di questo tipo?  
Non puoi nemmeno immaginarti quanto. Pensa che la crew di virtual artist che sta dietro alla produzione dell’evento sta lavorando al progetto a tempo pieno da cinque mesi. Quello che ho potuto vedere in anteprima è incredibile, qualcosa che non si è mai visto in circolazione. Gli scenari cambieranno di canzone in canzone e l’estetica della taverna prenderà ispirazione da tutto l’universo dei Nightwish. 
 
Avete intenzione di pubbicare un Blu-Ray dello show?
Ne stiamo parlando ed è probabile, ma non abbiamo ancora deciso. 

Pensate di realizzare altri eventi come questo nei prossimi mesi oppure siamo per assistere a qualcosa di unico?
Non sono un grande fan degli eventi streaming e degli spettacoli virtuali in generale. Sia io che gli altri membri vogliamo tornare ai concerti veri dove puoi vivere un’esperienza tridimensionale ed un contatto fisico. Gli eventi streaming non potranno mai darci questo. Allo stesso tempo ‘An Evening With Nightwish In A Virtual World’ è pensato per essere memorabile e totalmente unico.

Hai preso ispirazione da qualche altro evento streaming? 
Non ne ho visti molti. Solo un paio di rock band finlandesi che hanno suonato dalla loro sala prove. È stato divertente per un paio d’ore ma niente di speciale.  
 
Che tipo di scaletta dobbiamo aspettarci?
Suoneremo cinque canzoni da ‘Human. :II: Nature.’ e una dozzina di vecchi pezzi. 

Quali sono i pezzi di ‘Human. :II: Nature.’ che secondo te sono più adatti alla trasposizione dal vivo?
Secondo me lo sono tutti e prima o poi verrano portati in tour. L’unico che non suoneremo certamente è ‘Endlessness’ perché è troppo legato a Marko Hietala e senza di lui sarebbe sbagliato. 

Come avete scelto la location per questo show?
The Islander Arms è il risultato della nostra immaginazione. Abbiamo pensato a quale potesse essere la location perfetta per suonare in uno show virtuale ed è venuta fuori un mix tra medievale e steampunk. Ricorda un po’ il videogioco Skyrim.

Dove si trova?
Dovunque la tua immaginazione desideri che si trovi. 

Chi si occuperà del mixaggio audio? 
Kimmo Ahola ovvero il fonico che ci segue sempre in tour.  

In questo lungo periodo senza concerti come siete rimasti in contatto con i vostri fan? 
Non mi piacciono i social ed infatti non sono registrato a Facebook e Instagram. Preferisco comunicare con il mondo attraverso la musica e l’arte.  Altri membri della band come Floor e Kai invece sono molto attivi. 

Stai già pensando al prossimo album?
Ci penso costantemente. Un paio di settimane ho cominciato a raccogliere le idee ed il processo è iniziato. Abbiamo già fissato lo studio per l’estate del 2023 perché nel 2022 promuoveremo finalmente dal vivo ‘Human. :II: Nature.’. Sono ottimista sul fatto che si possa tornare a suonare già a fine estate e quindi pensiamo di potere fare qualche data almeno in Europa tra Novembre e Dicembre, ma ancora è troppo presto per dirlo.

Quando annuncerete il successore di Marko Hietala?
Lo faremo a breve. È stato già scelto e parteciperà a ‘An Evening With Nightwish In A Virtual World’ ed al tour del prossimo anno. Poi prenderemo una decisione definitiva. 
 
(parole di Tuomas Holopainen)  

Nightwish
Nightwish
From: Finlandia

Discografia

1997 Angels Fall First
1998 Oceanborn
2000 Wishmaster
2002 Century Child
2004 Once
2007 Dark Passion Play
2011 Imaginaerum
2015 Endless Forms Most Beautiful
2020 Human. :II: Nature.