Macabre : USA

Come vi siete ritrovati con una carnevale di serial killer? L'idea è nata da un dipinto che John ... Come vi siete ritrovati con una carnevale di serial killer? L'idea è nata da un dipinto che John Wayne Gacy ha realizzat ... thumbnail 1 summary

MacabreUSA

Macabre - USA

Pubblicato il 12/11/2020 da lorenzobecciani

Come vi siete ritrovati con una carnevale di serial killer?
L'idea è nata da un dipinto che John Wayne Gacy ha realizzato per me, qualche anno fa. Un dipinto, unico nel suo genere, che lo raffigura nelle vesti di un clown su un pogo stick, con un circo sullo sfondo. Ho il miglior dipinto che Gacy abbia mai dipinto. Una volta che mi è venuta l'idea, ho pensato di recuperare informazioni su qualche vecchio serial killer, prima di includere lo stesso Gacy. Alla fine direi che 'Carnival Of Killers' tratta per metà di vecchi serial killer, di cui avevamo già parlato in passato, e per metà di nuovi assassini.

Com'è nata questa attrazione per i serial killers? Qual è il tuo preferito?
Non ne ero attratto finché non ho letto le loro storie. Ma la considero una forma d'arte ed una maniera di distinguersi dalle altre band. Nessuno ha mai parlato come noi di serial killers, trattando solo fatti realmente accaduti. Se leggi bene i miei testi ne parlo male e li raffiguro come persone molto malvage. Direi che sono una sorta di cantastorie creativo, provo ad inserire stili vocali e musicali diversi nelle nostre canzoni. Molti di quei stili provengono dalla mia adolescenza.

Ritieni che l'heavy metal sia la musica più adatta per parlare di certi argomenti?
Non seguo sempre il metal, come ti dicevo provo anche altri stili e mi piace la varietà nella musica. I metallari sembrano connettersi più facilmente con certi argomenti perché sono di natura oscura.

Chi si è occupato dell'artwork?
Il dipinto di John Wayne Gacy ha rappresentato l'idea iniziale. Il mio amico australiano Laz Gein ha realizzato l'artwork per me. Puoi vedere le sue opere su Facebook. È davvero bravo. Ci siamo scritti più volte, aggiungendo un serial killer alla volta, e ci sono voluti circa due mesi.

Quando hai cominciato a comporre il nuovo album? Perché tutto questo tempo dopo 'Grim Scary Tales'?
Avevo dei pezzi dell'epoca che non erano finiti o comunque che non erano stati inseriti in 'Grim Scary Tales', così come bozze di pezzi che appartenevano alla prima era della band. Ho usato quel materiale e pure altre cose che ho scritto prima di entrare in studio. Non seguiamo timeline e abbiamo sempre fatto così. Spero che il nuovo album piaccia e sto già lavorando al successore. Adesso che siamo sotto una grande label siamo più motivati a scrivere musica.

Come hai trovato la scena metal dopo tutti questi anni?
Non saprei. Credo che sia molto grande ma anche incasinata per via del virus. Sono felice che l'album sia uscito quest'anno e non vediamo l'ora di tornare in tour il prossimo e pure quello dopo. L'importante è che tutti stiano bene. Voglio tornare in Italia!

Possiamo considerare il nuovo album come la logica conseguenza di 'Grim Scary Tales'?
Non lo so. 'Carnival Of Killers' è l'album che avremmo sempre voluto, non ci sono regole nella musica. Faccio sempre quello che mi pare.

Siete tornati con Nuclear Blast. Ci sono similitudini tra queste registrazioni e quelle di 'Sinister Slaughter'?
Sì, ci sono similitudini. Parliamo sempre di serial killers e abbiamo anche stavolta un sacco di materiale folle sull'album. A livello vocale però abbiamo provato cose nuove e credo che 'Carnival Of Killers' rappresenti una progressione per i Macabre.

Com'è lavorare per un'etichetta tedesca?
Sono totali professionisti. É bello lavorare con loro e stanno promuovendo il nostro nome come nessun altro ha fatto prima. Quando abbiamo cominciato, volevamo fare arte per le persone, viaggiare e suonare dal vivo. La vita però diventa sempre più difficile. Ora siamo di nuovo motivati come nei primi anni di carriera.

Qual è la traccia più heavy dell'album?
Non ce n'è solo una. Dovete ascoltarlo per intero e rendervi conto di quanto è heavy e folle.

I Cold Bearded Killers sono sempre vivi? Mi è piaciuto molto il loro EP..
Il nostro bassista Nefarious suona loro ma è da parecchio che non fanno niente. Forse è solo una pausa chissà..

(parole di Corporate Death)

Macabre
Macabre
From: USA

Discografia

Shitlist (1987)
Grim Reality (1987)
Gloom (1989)
Sinister Slaughter (1993)
Dahmer (2000)
Murder Metal (2003)
Grim Scary Tales (2011)
Carnival of Killers (2020)