Sorcerer : Svezia

Qual è stato il ruolo di Johnny Hagel in quest’album?Johnny ha deciso di fare un passo indietro e ... Qual è stato il ruolo di Johnny Hagel in quest’album?Johnny ha deciso di fare un passo indietro ed occuparsi solo del so ... thumbnail 1 summary

SorcererSvezia

Sorcerer - Svezia

Pubblicato il 11/06/2020 da lorenzobecciani

Qual è stato il ruolo di Johnny Hagel in quest’album?
Johnny ha deciso di fare un passo indietro ed occuparsi solo del songwriting e di alcuni aspetti finanziari ma fa ancora parte dell’Inner Circle dei Sorcerer.

Perché avete dovuto assumere un nuovo bassista?
In realtà non lo abbiamo assunto, gli abbiamo chiesto se voleva unirsi alla band e lui ha accettato. Sia per lui che per noi è una grande opportunità. É un amico ed un eccellente musicista.

‘The Crowning Of The Fire King’ è un album spettacolare! È stato difficile iniziare un nuovo processo di songwriting dopo il secondo full length?
C’è sempre un po’ di nervosismo quando si parte dal niente, ma sappiamo cosa serve per scrivere delle grandi canzoni e, una volta completata la title track, sapevamo che l’album sarebbe stato grandioso. Abbiamo scelto tra un sacco di materiale e quindi non siamo stati mai veramente preoccupati.

Cosa volevate migliorare in termini di produzione?
Abbiamo lavorato come al solito, con la differenza che stavolta Justin era parte del processo. Produciamo le canzoni per conto nostro e quindi sappiamo bene fin dall’inizio come dovrà essere il prodotto finale. Ci sono state alcune variazioni, tipo l’aggiunta del growling e qualche progressione in soluzioni che avevamo usato in passato. Più che altro ci interessava che l’album fosse vario in termini di ritmi e dinamiche.

Componente insieme o separati?
Di solito i ragazzi registrano dei demo strumentali e li mandano a me e Conny. A quel punto lavoriamo a melodie ed arrangiamenti. Una volta finito rimandiamo indietro le canzoni e le ascoltiamo fino ad essere sicuri del risultato. Apportati gli ultimi cambiamenti, le registriamo. Nel mixaggio cambiamo ancora qualche piccola cosa ed a quel punto abbiamo finito.

Quando avete composto le tracce di ‘Lamenting Of The Innocent’? Dove avete registrato?
Abbiamo iniziato nei primi mesi del 2019 e le registrazioni si sono svolte in estate. La batteria è stata registrata al Solna Sound Recordings, vicino Stoccolma, mentre le voci nel mio studio personale ed in quello di Conny.

Qual è stato il momento più eccitante delle sessioni?
Per me quando è finito tutto e le vocals funzionavano. Quando poi Johan ha registrato la sua parte per ‘Deliverance’ è stato fantastico!

Prova a recensire ‘The Hammer Of The Witches’ e la title track per i nostri lettori..
‘The Hammer Of The Witches’ è un pezzo ricco di groove con batteria pesantissima ed un coro catchy. I solo sono grandiosi ed è un pezzo che ha un’attitudine live e ricorda i primi Black Sabbath. ‘Lamenting Of The Innocent’ è un enorme pezzo doom con un grande coro. Al suo interno ci sono passatti molto diversi e cambi di ritmo. Un altro pezzo che dal vivo farà molto bene.

C’è un messaggio particolare dietro ai testi?
L’album è un concept che gira attorno alla caccia alle streghe. Non c’è un ordine cronologico nella storia ed ogni canzone ha il suo significato, ma hanno in comune lo stesso argomento. Cerchiamo sempre di accentuare il tono drammatico delle canzoni e creare un mood interessante per chi ascolta. Vogliamo trasportarlo in un’altra dimensione e creare l’atmosfera giusta.

Puoi darci qualche dettaglio in più sulle collaborazioni con Johan Langquist e Svante Henryson?
Conosco Johan da oltre trent’anni e siamo cresciuti nella stessa zona. Suo fratello suonava con me nella mia prima band. Gli ho chiesto di partecipare a questo duetto e non ha esitato un secondo, anzi ha pure partecipato al video. É stata una grande esperienza! Svante aveva suonato il violoncello su un pezzo dei Lion’s Share, così avevo il suo contatto ed è stato felice di collaborare con noi.

Quali sono le migliori doom metal band di oggi?
Non sono un grandissimo fan ma devo dire che mi piacciono molto Below, Candlemass, Khemmis, Solitude Aeternus e Spillage.

(parole di Anders Engberg)

Sorcerer
Sorcerer
From: Svezia

Discografia

In The Shadow Of The Inverted Cross - 2015
The Crowning Of The Fire King - 2017
Lamenting Of The Innocent - 2020