Warbringer : Woe To The Vanquished

Il piccolo passo falso degli Havok, l’incredibile clamore suscitato dai Power Trip, il Grammy ric ... Il piccolo passo falso degli Havok, l’incredibile clamore suscitato dai Power Trip, il Grammy ricevuto dai Megadeth ed i ... thumbnail 1 summary

WarbringerWoe To The Vanquished

Warbringer - Woe To The Vanquished

Napalm Records
Pubblicato il 07/04/2017 da lorenzobecciani
Warbringer - Woe To The Vanquished

Il piccolo passo falso degli Havok, l’incredibile clamore suscitato dai Power Trip, il Grammy ricevuto dai Megadeth ed il ritorno dei Warbringer sono tutti elementi che permettono di considerare lo stato attuale del thrash. Di sicuro, vedendo quanto ne parlano riviste specializzate e webzine, il genere non è passato di moda; al contrario la recente ondata di revival ha alimentato l’entusiasmo di giovani leve e vecchi appassionati. Dopo un quarto album più vario e accolto in maniera disomogenea dalla comunità metal, i Warbringer tornano nei negozi con un album che farà impazzire chi è cresciuto con le band della Bay Area ed in particolare Exodus e Testament. ‘Woe To The Vanquished’ è prodotto e mixato come dio comanda e ogni pezzo si regge su almeno due-tre riff devastanti. L’ingresso di Carlos Cruz (Mantic Ritual, Enforcer) ha dato nuovo impulso alla line-up e l’ultimo arrivato, l’ex Desecrate Chase Becker, si fa valere accanto allo scatenato Adam Carroll. Le parti soliste sembrano copiate e appiccicate direttamente da lavori degli anni ottanta e il feeling nostalgico è esasperato. Detto questo però i californiani sono talmente bravi che trasmettono una voglia matta di andarli a vedere dal vivo, la voce di John Kevill è facilmente distinguibile nella scena e il groove di titoli come ‘Remain Violent’, ‘Descending Blade’ e ‘Divinity Of Flesh’ è micidiale. Quest’ultimo pezzo cita i Vektor mentre l’iniziale ‘Silhouettes’ dimostra come il thrash tedesco abbia impartito più di una lezione ai colleghi americani.

Tracks

01.Silhouettes
02.Woe To The Vanquished
03.Remain Violent
04.Shellfire
05.Descending Blade
06.Spectral Asylum
07.Divinity Of Flesh
08.When The Guns Fell Silent
Warbringer
From: USA

Discografia

War Without End 2008
Waking into Nightmares 2009
Worlds Torn Asunder 2011
IV: Empires Collapse 2013
Woe to the Vanquished 2017