Twelve Foot Ninja : Outlier

In rete si legge “heavy fusion band from Melbourne” e verrebbe da chiedersi quali influenze siano ... In rete si legge “heavy fusion band from Melbourne” e verrebbe da chiedersi quali influenze siano state realmente inseri ... thumbnail 1 summary

Twelve Foot NinjaOutlier

Twelve Foot Ninja - Outlier

Volkanik
Pubblicato il 14/09/2016 da lorenzobecciani
Twelve Foot Ninja - Outlier

In rete si legge “heavy fusion band from Melbourne” e verrebbe da chiedersi quali influenze siano state realmente inserite in questo calderone. La risposta è un po' tutto quello che andava sulle spiagge californiane alla fine degli anni novanta ovvero rapcore, crossover, funk e alternative metal. In tale senso non vi stupirete di imbattervi in referenze djent, jazz e dub visto che 'Outlier' – peraltro caratterizzato da una copertina da fare invidia ai Rise Of The Northstar - esce ad oltre tre lustri di distanza da quell'epoca d'oro. I pregi maggiori dell'album coincidono con l'incredibile trasportabilità live dei pezzi e con una produzione micidiale che segna la differenza maggiore rispetto a 'Silent Machine'. Le chitarre di Stevic Mackay e Rohan Hayes tagliano in due le trame strumentali quasi stessimo ascoltato una nuova release degli Slayer e le parti vocali di Kin Etik, molto pattoniane, sono supportate da dinamiche folgoranti. L'ironia che si cela dietro ai testi e l'energia profusa in ogni singolo istante sono altri motivi che vi costringeranno a mettere mano al portafoglio. 'One Hand Killing' e 'Sick' serviranno per farvi ambientare nella strutturata atmosfera che a qualcuno di voi porterà alla mente i Disturbed piuttosto che i Korn o i Sepultura. Il colpo letale verrà però inferto da 'Invincible', 'Oxygen' e 'Post Mortem'.  

Tracks

1. One Hand Killing
2. Sick
3. Invincible
4. Oxygen
5. Collateral
6. Post Mortem
7. Point of You
8. Monsoon
9. Adios
10. Dig for Bones
Twelve Foot Ninja
From: Australia

Discografia

Silent Machine (2012)
Outlier (2016)