Halma : Granular

Cinematici e visionari, gli Halma provengono da Amburgo e sembrano degli accaniti sostenitori del ... Cinematici e visionari, gli Halma provengono da Amburgo e sembrano degli accaniti sostenitori del recupero del kraut roc ... thumbnail 1 summary

HalmaGranular

Halma - Granular

Kapitaen Platte
Pubblicato il 27/10/2015 da Federica Rocchi
Halma - Granular

Cinematici e visionari, gli Halma provengono da Amburgo e sembrano degli accaniti sostenitori del recupero del kraut rock ai giorni nostri. Nel loro tessuto strumentale troviamo anche elementi jazz e qualche riferimento ai compositori di colonne sonore che vanno per la maggiore ma le influenze di Neu! e Can sono quelle che fanno veramente la differenza. Non avendoli mai ascoltati in precedenza ho avuto l'impressione che fossero il classico gruppo di ragazzini che guardano al passato perché va di moda invece 'Granular' ha ben cinque predecessori e Thorsten Carstens e Andreas Voß sono considerati membri di rilievo della scena post rock tedesca. A tratti potrebbero ricordare i Tortoise ma il loro approccio alla psichedelia è decisamente nazionalista con 'Riverbed' e 'Crooning' che sembrano uscire dagli anni settanta. 'Mud Mound' è invece il pezzo più competitivo con quanto esce al giorno d'oggi e allo stesso tempo quello in cui il contributo della sezione ritmica, Fiona McKenzie alla batteria e Anna Bertermann al basso e ai synth, pare più determinante. Cupi e visionari, gli Halma potrebbero trovare riscontri anche al di fuori del contesto della Kapitän Platte e del movimento in cui sono cresciuti.   

Tracks

1. Deep white
2. Sediment
3. Riverbed
4. Mud mound
5. Dirt devils
6. Crooning
Halma
From: Germania

Discografia

Container Verloren Und Gesunken ?(2000)
Minifield ?(2003)
Back To Pascal (2006)
Broad Peak (2008)
Dissolved Solids (2011)
Granular (2015)