Leprous : The Congregation

Nonostante il presente album esca per una delle poche etichette ancora in vita specializzate in p ... Nonostante il presente album esca per una delle poche etichette ancora in vita specializzate in prog i puristi del gener ... thumbnail 1 summary

LeprousThe Congregation

Leprous - The Congregation

InsideOut
Pubblicato il 03/07/2015 da lorenzobecciani
Leprous - The Congregation

Nonostante il presente album esca per una delle poche etichette ancora in vita specializzate in prog i puristi del genere si troveranno al cospetto di un approccio decisamente orientato verso territori alternative. Forse era prevedibile visto che comunque i Leprous erano riusciti ad ottenere un eccellente riscontro con il lavoro in studio precedente ma ciò non toglie che ‘The Congregation’ sia un taglio netto rispetto al passato. La carriera dei norvegesi è un po' quella di tante band che, sospinte da un forte istinto sperimentale, spostano sempre avanti i propri limiti e, di release in release, si confrontano con un pubblico sostanzialmente differente. Con il passare del tempo i Leprous si stanno allontanando dallo scenario metal che li aveva generati con Ihsahn degli Emperor e sua moglie Heidi Solberg Tveitan chiamati a rappresentare la vecchia guardia. . Tutto ruota attorno al cantante e tastierista Einar Solberg che ha assunto una nuova sezione ritmica e professato il verbo di Tool e Dredg. Le registrazioni si sono svolte presso i Fascination Street sotto la supervisione di David Castillo e ‘The Price’ e ‘Rewind’ sono pezzi in grado di sostenere qualunque tipo di ambizione.  

Tracks

01. The Price
02. Third Law
03. Rewind
04. The Flood
05. Triumphant
06. Within My Fence
07. Red
08. Slave
09. Moon
10. Down
11. Lower
Leprous
Leprous
From: Norvegia

Discografia

Tall Poppy Syndrome (2009)
Bilateral (2011)
Coal (2013)
The Congregation (2015)
Malina (2017)
Pitfalls (2019)
Aphelion (2021)