Shape Of Despair : Monotony Fields

Una lunga assenza dalle scene può essere motivata con dissidi interni o mancanza di motivazioni. ... Una lunga assenza dalle scene può essere motivata con dissidi interni o mancanza di motivazioni. Non certo il massimo pe ... thumbnail 1 summary

Shape Of DespairMonotony Fields

Shape Of Despair - Monotony Fields

Season Of Mist
Pubblicato il 23/06/2015 da lorenzobecciani
Shape Of Despair - Monotony Fields

Una lunga assenza dalle scene può essere motivata con dissidi interni o mancanza di motivazioni. Non certo il massimo per scrivere un album di spessore. Allo stesso tempo può rappresentare anche il preludio a qualcosa di spettacolare specialmente se le menti compositive dietro al progetto, già in passato, hanno dimostrato di possedere estro creativo da vendere. E' il caso dei finlandesi che, agli albori dello scorso decennio, seppero regalarci un masterpiece funeral doom come 'Angels Of Distress'. Da allora molte cose sono cambiate e la stessa scena si è ridimensionata ma Tomi Ullgrén (Impaled Nazarene, Diablerie, Finntroll e Thy Serpent) e Jarno Salomaa (con il collega in The Mist And The Morning Dew, Raven e Rapture ma anche nei Clouds e negli Haven In Shadows) non si sono dati per vinti e, una volta voluto al loro fianco Henri “Kaamos” Koivula, hanno costruito un'altra scaletta da brividi. La voce dei Throes Of Dawn si integra alla perfezione con le litanie funebri di Natalie Koskinen ed il basso inesorabile di Samu “Tundra” Uusitalo, storico membro proprio dei Finntroll. Iniziare l'album con tre pezzi monolitici di oltre dieci minuti come 'Reaching The Innermost', 'Monotony Fields' e 'Descending Inner Night' la dice lunga sull'attitudine degli Shape Of Despair che se ne fregano dell'industria discografica e dei trend attuali portando avanti il loro ideale senza alcun condizionamento esterno. 'The Distant Dream Of Life' è chiamata a spezzare leggermente la tensione ma dalla successiva 'Withdrawn' arriva una ulteriore mazzata psicologica. Da brividi anche 'In Longing' e 'Written In My Scars' con le chitarre personali mai succubi del movimento britannico. Le tombe sono pronte ad essere scoperchiate di nuovo.  

Tracks

1. Reaching the Innermost
2. Monotony Fields
3. Descending Inner Night
4. The Distant Dream of Life
5. Withdrawn
6. In Longing
7. The Blank Journey
8. Written in My Scars
Shape Of Despair
Shape Of Despair
From: Finlandia

Discografia

Shades of... (2000)
Angels of Distress (2001)
Illusion's Play (2004)
Monotony Fields (2015)