Louis Jucker : Eight Orphan Songs

L'artwork realizzato dal celebro fotografo Augustin Rebetez presenta nel migliore dei modi queste ... L'artwork realizzato dal celebro fotografo Augustin Rebetez presenta nel migliore dei modi queste otto canzoni con cui i ... thumbnail 1 summary

Louis JuckerEight Orphan Songs

Louis Jucker - Eight Orphan Songs

Hummus Records
Pubblicato il 15/01/2014 da lorenzobecciani
Louis Jucker - Eight Orphan Songs
L'artwork realizzato dal celebro fotografo Augustin Rebetez presenta nel migliore dei modi queste otto canzoni con cui il musicista di La Chaux-de-Fonds svela al mondo il suo lato più personale. Stiamo parlando di un personaggio che negli ultimi anni ha preso parte alle realizzazione di album clamorosi come 'Commuters' dei Coilguns e 'Heliocentric', 'Anthropocentric' e 'Pelagial' dei The Ocean, oltre a rendersi protagonista con Kunz e The Fawn. 'Eight Orphan Songs' è in ogni caso su un livello altro, più coraggioso in termini di genere, totalmente inclassificabile eppure solidissimo se consideriamo il songwriting. 'Feathers' e 'We Lived A Mountain' spazzano via 'Spring! Spring! Spring! e 'Chinese Sketches' dimostrando che con questo full lenght l'obiettivo principale era quello di allargare il bacino di riferimento e sperimentare su territori nuovi. Venticinque minuti di lo-fi tapes, tastiere Bontempi, chitarre e ukulele per uno stravolgimento totale del concetto di indie rock e divagazioni ambient. Un altro punto di forza per l'etichetta che di recente ci ha fatto sognare con Ølten, NRVD e Lune Palmer.

Tracks

1.Feathers
2.People Are Noises
3.We Lived A Mountain
4.The Girl That Left You At The Bus Stop 02:40
5.I Curse You
6.Sleepwalkers
7.You Are My Glasses
8.Major Chords Solve Minor Problems
Louis Jucker
From: Svizzera

Discografia

Eight Orphan Songs (2013)
The Black Lake (2014)
L'Altro Mondo (2017)
Kråkeslottet (2019)