Paradise Lost : Faith Divides Us - Death Unites Us

L"universo è qualcosa che si può esplorare a più livelli ma mai spiegare del tutto. La sorpresa, ... L"universo è qualcosa che si può esplorare a più livelli ma mai spiegare del tutto. La sorpresa, a volte quasi timore o ... thumbnail 1 summary

Paradise LostFaith Divides Us - Death Unites Us

Paradise Lost - Faith Divides Us - Death Unites Us

Century Media Records
Pubblicato il 30/09/2009 da lorenzobecciani
Paradise Lost - Faith Divides Us - Death Unites Us
L"universo è qualcosa che si può esplorare a più livelli ma mai spiegare del tutto. La sorpresa, a volte quasi timore o spavento, che sperimentiamo quando scopriamo qualcosa di ancora non conosciuto è la medesima che appare sul nostro volto attonito, accompagnata da brividi sulla pelle, dinanzi all"ennesimo capolavoro pubblicato dal gruppo che più di ogni altra entità sonora al mondo è responsabile della diffusione e dell"evoluzione del gothic metal. Ogni volta li diamo per finiti, superati e aspettiamo grottescamente che incappino in un errore o in un passaggio a vuoto come al termine del secolo scorso e con un"impressionante costanza e lucidità compositiva che la band proveniente dallo Yorkshire ci rigetta indietro. Non c"è presunzione nella loro evoluzione, è proprio un fatto di classe e umiltà se "Faith Divides Us – Death Unites Us" suona tanto devastante e indispensabile. Non faccio fatica a considerare quella composta da "Paradise Lost", "In Requiem" e il presente album una trilogia con cui Nick Holmes e Gregor Mackintosh si sono riappropriati della ferale e sontuosa proposta di "Icon" e "Draconian Times" senza aver perduto il tocco melodico che ha caratterizzato le release successive. "As Horizons End" è "I Remain" tolgono il respiro, ci riportano indietro con gli anni e mentre il tempo scorre rapidamente le immagini di tutta la nostra vita sembrano rincorrerlo. Due pezzi magnifici che basterebbero a qualunque band per svendersi ludicamente sulle riviste specializzate. Segue un"altra gemma, "First Light", che mostra il lato bollente della produzione di Jens Bogren in passato al fianco di Katatonia e Opeth. Con la title track e l"aggressività di "Living With Scars" sarete in grado di separare le due “facciate” del suono dei Paradise Lost e infine ricondurle ad unico volto. Quando accadrà, lo sguardo fisso e senza perdono, di quel volto inchioderà i vostri piedi al terreno e nessuna mossa, sospiro, pensiero vi sarà più permesso. Solo emozioni, granitiche, gotiche, meravigliose emozioni...

Tracks

01. As Horizons End
02. I Remain
03. First Light
04. Frailty
05. Faith Divides Us – Death Unites Us
06. The Rise Of Denial
07. Living With Scars
08. Last Regret
09. Universal Dream
10. In Truth
Paradise Lost
Paradise Lost
From: UK

Discografia

Lost Paradise (1990)
Gothic (1991)
Shades of God (1992)
Icon (1993)
Draconian Times (1995)
One Second (1997)
Host (1999)
Believe in Nothing (2001)
Symbol of Life (2002)
Paradise Lost (2005)
In Requiem (2007)
Faith Divides Us - Death Unites Us (2009)
Tragic Idol (2012)
The Plague Within (2015)
Medusa (2017)
Obsidian (2020)