Lomond Campbell : LUP

Purtroppo, vuoi per l’avvento di nuove tecnologie che hanno reso molto più facile ogni aspetto de ... Purtroppo, vuoi per l’avvento di nuove tecnologie che hanno reso molto più facile ogni aspetto del processo creativo e v ... thumbnail 1 summary

Lomond CampbellLUP

Lomond Campbell - LUP

One Little Independent Records Bertus
Pubblicato il 25/10/2021 da lorenzobecciani
Lomond Campbell - LUP

Purtroppo, vuoi per l’avvento di nuove tecnologie che hanno reso molto più facile ogni aspetto del processo creativo e vuoi per la dispersione di un certo tipo di cultura musicale, gli artigiani e gli sperimentatori sono figure sempre meno frequenti nell’ambiente discografico. Mentre in passato col termine avanguardistico si individua un movimento di artisti che cercava di cambiare sul serio la storia della musica in laboratorio, adesso tale termine è diventato quasi un vezzo per appellare disturbatori sonori e anticonformisti. Il musicista scozzese, che ricordiamo per l’altrettanto intrigante ‘Black River Promise’, ha costruito su commissione un tape-looper ispirato all’opera dei compositori newyorkesi William Basinski e Steve Reich. Lo strumento, collegato ad un synth modulare, riproduce loop di nastro di una decina di secondi che si disintegrano nel tempo quando il nastro passa vicino a un disco magnetico rotante. Un viaggio sonoro dinamico, minimalista ed introspettivo in grado di spaziare da rovine industriali (‘WVN028’ e ‘Songs Of The Wildbirds’) a paesaggi sonori sognanti e meditativi (‘We Go Slow’, ‘Swam’ e ‘Sister’), capace di tracciare un collegamento con le procedure del collettivo FOUND ed allo stesso tempo di aprirsi a nuove forme compositive, che dovrebbero essere prese ad esempio da tanti manipolatori elettronici di oggi.

 

Lomond Campbell
From: 2021

Discografia

Black River Promise - 2016
LUP - 2021