Days Of The New : Illusion Is Now

E’ davvero difficile capire cosa abbia spinto Trevor Meeks a far uscire questo disco, anche perch ... E’ davvero difficile capire cosa abbia spinto Trevor Meeks a far uscire questo disco, anche perché stare dietro a un mus ... thumbnail 1 summary

Days Of The NewIllusion Is Now

Days Of The New - Illusion Is Now

911 Entertainment
Pubblicato il 07/09/2021 da Francesco Brunale
Days Of The New - Illusion Is Now

E’ davvero difficile capire cosa abbia spinto Trevor Meeks a far uscire questo disco, anche perché stare dietro a un musicista così ricco di talento, ma allo stesso tempo decisamente problematico, è qualcosa di davvero difficile. “Illusion Is Now” è un insieme di vecchie canzoni, già presenti in rete da tantissimo tempo, che non hanno mai trovato collocazione nei tre lavori ufficiali della band. Alcuni pezzi sono stati registrati dal solo Meeks quando poi è rimasto solo, mentre altri risalgono al periodo in cui il gruppo era un vero e proprio quartetto su cui tutti, critica in primis, avevano messo gli occhi. Qualche mese fa Jesse Vest, bassista originario della band, ha preso le distanze da questa collezione di inediti – editi e le sue parole, al cospetto di quanto si può ascoltare, sono decisamente giuste e usate con razionalità. La qualità dell’album, per prima cosa, è disomogenea. Si capisce lontano un miglio che la produzione cambia a seconda delle canzoni e questo chiaramente crea delle difficoltà nell’approccio e nella consumazione del lavoro. In secondo luogo vi è una fortissima approssimazione, visto che almeno un paio di songs (quello che accade in “Two Faces” è sconcertante) vengono tagliate in modo netto e repentino e tutto questo lascia sconcertati, visto che è inammissibile che al giorno d’oggi possa accadere una cosa del genere e qui entra in discussione chi ha permesso di trovarsi dinnanzi a una sconcezza simile. Sul fronte delle canzoni (e in questo caso si accede finalmente nel merito del lavoro) cosa si può dire? Poco, a nostro avviso, perché molte di esse sono come delle versioni demo che andavano rifinite e ripulite per poter essere considerate tali. In altri momenti ci sono dei grandi bagliori di luce, testimoniati da piccole perle come “Seasons Change” e “Champagne” che dimostrano, casomai ve ne fosse stato bisogno, di un talento unico, ma altrettanto sprecato come quello di Meeks, uno che avrebbe potuto vendere vagonate di dischi in carriera, se solo avesse deciso di volersi più bene. Alla fine dispiace essere così duri, ma “Illusion Is Now” è davvero una triste illusione che lascia solamente tanto amaro in bocca a chi ha seguito i Days Of The New nel corso del loro breve percorso, funestato più di problemi che di gloria.

Days Of The New
From: USA

Discografia

1997 Days of the New
1999 Days of the New II
2001 Days of the New III
2021 Illusion Is Now