TACØMA : Panorama +

Ho seguito con grande interesse l’evoluzione del progetto solista di Gabriele Centelli, non solo ... Ho seguito con grande interesse l’evoluzione del progetto solista di Gabriele Centelli, non solo perché amo alla follia ... thumbnail 1 summary

TACØMAPanorama +

TACØMA - Panorama +

Believe Digital
Pubblicato il 21/07/2021 da lorenzobecciani
TACØMA - Panorama +

Ho seguito con grande interesse l’evoluzione del progetto solista di Gabriele Centelli, non solo perché amo alla follia la musica dei Platonick Dive, fermi a ‘Social Habits’ di tre anni fa, ma perché l’iniziale ‘Infrangersi’ è sul serio il manifesto di un approccio alla musica, ed all’arte in genere, che non è facile da trovare in circolazione. In passato l’artista livornese aveva dimostrato di essere cresciuto parecchio a livello vocale e questo esordio lo vede misurarsi con liriche in lingua madre, un’elettronica liquida ed un pop radiofonico ma mai banale. Il ‘Panorama’ non è poi così dissimile da quello della band che lo ha imposto all’attenzione degli appassionati di post-rock, perché poggia su ambientazioni fotografiche profonde, escursioni cinematiche, divagazioni in autotune e glitch che si fissano subito in testa. Addirittura c’è spazio per un paio di parti soliste di chitarra niente male. Il segno più significa invece andare oltre, spostare il proprio io oltre le possibilità dell’occhio umano e dei limiti naturali. Significa vedere la musica come ormai non la vede più nessuno ed al cospetto di crescendo melodici e sperimentazioni di questo tipo appare come un vezzo di poesia pura. ‘Come Se’ è il singolo dal maggiore potenziale mentre ‘Mai +’ e ‘Disco Novanta’ sono pezzi in grado di attrarre anche fasce di pubblico più giovani, legate alla trap oppure al synth pop che tanto sta tornando di moda negli ultimi tempi. ‘Solo Una Scusa’ vede la partecipazione di Missey, giovane promessa della contemporary r&b italiana dalla voce incredibile, e nei crediti troviamo Fabrizio “Il Geometra” Pagni (Tasters, Destrage), che ha curato arrangiamenti e produzione, e Giuseppe Taccini, autore del mixaggio. I magnifici testi di ‘Tempi Bui’ e ‘Certe Volte’ accompagnano l’ascoltatore verso la fine di un disco che svela di volta in volta qualcosa di nuovo ma soprattutto ci mostra uno degli artefici di ‘Therapeutic Portrait’ sotto una luce diversa ed ugualmente speciale.

 

TACØMA
TACØMA
From: Italia

Discografia

Panorama + (2021)