The Ember, The Ash : Fixation

Questo misterioso polistrumentista canadese che ama identificarsi con il logogramma cinese che st ... Questo misterioso polistrumentista canadese che ama identificarsi con il logogramma cinese che sta per fantasma ha saput ... thumbnail 1 summary

The Ember, The AshFixation

The Ember, The Ash - Fixation

Prosthetic Records
Pubblicato il 08/07/2021 da lorenzobecciani
The Ember, The Ash - Fixation

Questo misterioso polistrumentista canadese che ama identificarsi con il logogramma cinese che sta per fantasma ha saputo aggiornare il suono della solitudine e ridurre il divario sussistente tra symphonic metal, atmospheric-depressive black e deathcore. Nel giro di un paio d’anni ha dato alle stampe due dischi evocativi e moderni, rischiando sulla propria pelle e mostrando un talento innato in termini di produzione ed arrangiamenti. Rispetto a ‘Consciousness Torn From The Void’, il suo secondo full lenght appare più focalizzato e ricercato, sia a livello strutturale che per quanto concerne le liriche, e l’autore, attivo pure con Write Home e Unreqvited, ha saputo donare un’apparenza differente dal solito a tematiche come il distacco sociale, l’impulso suicida o l’insanità mentale, che purtroppo sono all’ordine del giorno nella società di oggi. Curiosamente, i momenti di maggiore tranquillità sono quelli nei quali l’aggressività raggiunge le vette più elevate perché la sensazione di pericolo più forte si percepisce laddove le atmosfere si fanno malate e subliminali.

 

The Ember, The Ash
From: Canada

Discografia

Consciousness Torn from the Void - 2019
Fixation - 2021