The Lion's Daughter : Skin Show

Gli autori di ‘Existence Is Horror’ e ‘Future Cult’ interrompono un silenzio di quasi tre anni co ... Gli autori di ‘Existence Is Horror’ e ‘Future Cult’ interrompono un silenzio di quasi tre anni confermandosi una delle m ... thumbnail 1 summary

The Lion's DaughterSkin Show

The Lion's Daughter - Skin Show

Season Of Mist
Pubblicato il 30/03/2021 da lorenzobecciani
The Lion's Daughter - Skin Show

Gli autori di ‘Existence Is Horror’ e ‘Future Cult’ interrompono un silenzio di quasi tre anni confermandosi una delle migliori formazioni al mondo in grado di proporre un ibrido tra musica progressive e sludge metal senza mai ripetersi. In fase di presentazione, l’etichetta francese ha definito quest’album come “la colonna sonora di Times Square negli anni '70, l'epicentro del peccato e dei misfatti salaci; un paradiso per sesso, droga e criminalità sotto l'invitante bagliore di insegne al neon di squallidi negozi di video per adulti; un posto in cui non si oserebbe camminare da soli dopo mezzanotte a meno che non sia tentato dal diavolo stesso.” Niente male per un trio che cerca di risultare aggressivo e disturbante – con la copertina realizzata dall’artista belga Mothmeister ci riesce benissimo - ma allo stesso tempo raffinato e tecnicamente innovativo. Non è un caso che dietro la console ci sia Sanford Parker (Minsk, Nachtmystium, Lash Back..), che ha assecondato l’estro sperimentale di Rick Giordano e ha donato un posto speciale ai suoi synth in una moltitudine di stratificazioni di chitarre, basso e batteria. A tratti pare davvero di ascoltare una colonna sonora ma di un film di Dario Fulci o di Dario Argento, come se gli Zombi di Steve Moore avessero ascoltato black metal per un mese di fila o come sei Solefald avessero deciso di comporre il loro disco più progressive. ‘Become The Night’ e ‘Sex Trap’ potrebbero benissimo far parte di un’ipotetica playlist per sessioni sadomaso evolute mentre ‘Werewolf Hospital’, sarà che ho guardato tante serie televisive negli ultimi due anni, mi ha subito riportato alla mente le atmosfere sinistre di The Knick. In ogni caso ‘Skin Show’ è un disco estremo e stimolante, da ascoltare soprattutto quando volete sporcare di decadenza le vostre giornate più apparentemente tranquille.

 

 

Tracks

1. Become the Night
2. Curtains
3. Neon Teeth
4. Dead in Dreams
5. Werewolf Hospital
6. Sex Trap
7. Snakeface
8. All Hell is Mine
9. Skin Show
10. The Chemist
The Lion's Daughter
The Lion's Daughter
From: USA

Discografia

Shame On Us All (2011)
Existence Is Horror (2016)
Future Cult (2018)
Skin Show (2021)