Sleaford Mods : Spare Ribs

La sorpresa non è che gli inglesi siano ancora sulla breccia a quattordici anni dal debutto ma ch ... La sorpresa non è che gli inglesi siano ancora sulla breccia a quattordici anni dal debutto ma che, dopo averci vomitato ... thumbnail 1 summary

Sleaford ModsSpare Ribs

Sleaford Mods - Spare Ribs

Rough Trade
Pubblicato il 25/01/2021 da lorenzobecciani
Sleaford Mods - Spare Ribs

La sorpresa non è che gli inglesi siano ancora sulla breccia a quattordici anni dal debutto ma che, dopo averci vomitato adesso ogni tipo di testo, abbiano ancora qualcosa da dire. ‘Spare Ribs’ è una sorta di riassunto delle puntate precedenti e funziona alla grande, soprattutto per non impazzire durante il lockdown. I temi trattati dal duo sono come di consueto molteplici. Si va dalla Brexit (‘Shortcommings’) alla politica interna inglese, dai social media (‘ Elocution’) alla desolazione scaturita dalla pandemia (‘Out There’) e ci sono anche ospiti quali Amy Taylor degli Amyl and the Sniffers (‘Nudge It’) e Billy Nomates (appena uscita con l’esordio prodotto da Geoff Barrow dei Portishead) a rendere la materia più varia e dinamica. L’attivista Lisa McKenzie apre la cinica ‘Top Room’ mentre ‘Mork n Mindy’ è una bomba ad orologeria destinata a fare male dal vivo e perfetta per le playlist usa e getta di oggi. Nel complesso le registrazioni, svoltesi ai JT Soar Studios di Nottingham, hanno portato ottimi risultati e Jason Williamson e Andrew Fearn, dopo essersi presi il tempo necessario con la raccolta ‘All That Glue’, hanno saputo superarsi un’altra volta. Il loro minimalismo punk non ha smarrito l’urgenza dei primi giorni e addirittura ‘Spare Ribs’ fa meglio di ‘Eton Alive’, mostrandosi più autentico e letale nei momenti decisivi.

Sleaford Mods
From: UK

Discografia

Sleaford Mods (2007)
The Mekon (2007)
The Originator (2009)
S.P.E.C.T.R.E. (2011)
Wank (2012)
Austerity Dogs (2013)
Divide and Exit (2014)
Key Markets (2015)
English Tapas (2017)
Eton Alive (2019)
All That Glue (2020)
Spare Ribs (2021)