Ad Infinitum : Chapter I Revisited

Nei mesi scorsi vi abbiamo parlato dell'ottimo debutto degli svizzeri, autori di un symphonic met ... Nei mesi scorsi vi abbiamo parlato dell'ottimo debutto degli svizzeri, autori di un symphonic metal dotato di personalit ... thumbnail 1 summary

Ad InfinitumChapter I Revisited

Ad Infinitum - Chapter I Revisited

Napalm Records
Pubblicato il 26/11/2020 da lorenzobecciani
Ad Infinitum - Chapter I Revisited

Nei mesi scorsi vi abbiamo parlato dell'ottimo debutto degli svizzeri, autori di un symphonic metal dotato di personalità. In un settore in cui l'originalità appare sempre più rara, il gruppo guidato da Melissa Bonny conferma di volere seguire un percorso differente dagli altri con un'operazione commerciale che permette di prendere tempo in attesa che la situazione migliori. La rivisitazione in versione acustica del loro primo album, seguita in fase di scrittura ed arrangiamento dal chitarrista Adrian Thessenvitz, permette di godere delle qualità tecniche di tutti i componenti, anche grazie al missaggio a cura di Philipp Rösch, e trascorrere un'oretta tranquilla, col desiderio di recuperare i vecchi dischi dei Led Zeppelin o 'No Quarter' di Page e Plant. Alcuni pezzi, su tutti 'Marching OnVersailles' e 'See You In Hell', hanno addirittura tratto beneficio dal trattamento acustico, peraltro presentato con una copertina tetra ed inquietante, perché in questo modo la cantante ha potuto svelare alcune sfumature che solo in sede live erano emerse. Proprio quella sede live in cui ci auguriamo di trovare il prima possibile gli Ad Infinitum per valutare appieno le doti che dai loro lavori in studio sembrano evidenti.

 

Ad Infinitum
Ad Infinitum
From: 2020

Discografia

Chapter I - Monarchy (2020)
Chapter I Revisited (2020)