Kira : Peccatum et Blasphemia

Quasi in contemporanea con l’eccellente ‘The Omega Man’ dei Divine Weep, Ossuary Records immette ... Quasi in contemporanea con l’eccellente ‘The Omega Man’ dei Divine Weep, Ossuary Records immette sul mercato il secondo ... thumbnail 1 summary

KiraPeccatum et Blasphemia

Kira - Peccatum et Blasphemia

Ossuary Records
Pubblicato il 13/10/2020 da grunt
Kira - Peccatum et Blasphemia

Quasi in contemporanea con l’eccellente ‘The Omega Man’ dei Divine Weep, Ossuary Records immette sul mercato il secondo lavoro in studio del gruppo blackened death polacco, che era già riuscito a mettersi in mostra col precedente ‘Ancient Lies’. In line-up troviamo Peter, Groshek e Nameless dei Nomad, oltre agli ex Nemrod Mysth e Cannibal ed al truce frontman Hellishdust, attivo pure con Skullthrone e Bloodpaint. Difficile prevedere variazioni sul tema per questi diavoli che cercano di distinguersi in una scena piuttosto affollata. A partire da ‘Opening The Gates Of Hell’ verrete travolti da growl insani, chitarre roboanti e stacchi di batteria forsennati, sarete invitati nel tempio della sofferenza, avrete le allucinazioni ed infine vi troverete stretti nel caldo abbraccio di Lucifero in persona. Niente di innovativo o trascendentale ma se amate un approccio tecnico e grezzo al metal e non vi ponete problemi di fronte a qualche epiteto blasfemo di troppo, allora potete tranquillamente dare fiducia ai Kira. Perché la debolezza non è mai senza fiato.

Tracks

1. Opening the Gates of Hell
2. Lucifer's Herald
3. One Gram of Your Soul
4. Necroscience
5. Temple of Suffering
6. Lord of Hallucinations
7. In the Devil's Embrace
8. The Fearful One
9. Weakness Isn't Breathless
10. Silence Is Consent
Kira
From: Polonia

Discografia

Ancient Lies 2017
Peccatum et Blasphemia 2020