Stay Voiceless : Lies To Tell Your Children

Giuro che potrei uccidere qualcuno se leggessi il termine brit pop in una recensione di questo de ... Giuro che potrei uccidere qualcuno se leggessi il termine brit pop in una recensione di questo debutto. Ma chi se ne fre ... thumbnail 1 summary

Stay VoicelessLies To Tell Your Children

Stay Voiceless - Lies To Tell Your Children

GMC
Pubblicato il 12/09/2020 da lorenzobecciani
Stay Voiceless - Lies To Tell Your Children

Giuro che potrei uccidere qualcuno se leggessi il termine brit pop in una recensione di questo debutto. Ma chi se ne frega degli anni ‘90, di una scena anglosassone andata completamente a rotoli e adesso, proprio che costretta a ripartire da zero, capace di offrire più spunti di prima. Dopo Fat White Family, Idles e Shame è venuto il momento di abbracciare un’altra punk band, capace di collocare influenze grunge, shoegaze e semplicemente pop in un arrangiamento migliore del precedente. Impreziosito da una copertina geniale, ‘Lies To Tell Your Children’ è una bomba assoluta, un album che non concede tregua all’ascoltatore e lo percuote in tutti i modi possibili. La voce di Chris Morgan, un po’ Walter Schreifels dei Quicksand e un po’ James Dean Bradfield dei Manic Street Preachers, è sul serio contagiosa e la sua chitarra punge dall’inizio alla fine. Il basso di Andrew Edwards è sempre in evidenza e grasso come ai tempi della new wave mentre Cerys Bennett aggiunge personalità e fascino dal drum kit. Insieme i gallesi fanno solo tre musicisti ma sembrano sei, considerata l’energia sprigionata dalla scaletta. A produrla sono stati Richard Jackson (The Automatic, Future Of The Left) e Jamie Young e gli amanti dell’alternative rock americano troveranno sorprendente la bellezza e la diversità dei suoni. L’incipit di ‘They Don’t Make Prisons Like They Used’ è disumano, ‘Slaves & Silicone’ e ‘Comfortable’ mostrano tutto il talento del leader mentre ‘Where’s Our Revolution Summer?’ è il mix perfetto tra “this is just a Punk Rock Song” dei Bad Religion ed i Nirvana di ‘In Utero’. Se poi amate i Nirvana, ‘I Am Weight’ è il pezzo che fa per voi. Chiudete gli occhi e vi ritroverete indietro nel tempo.

Stay Voiceless
From: UK

Discografia

Lies To Tell Your Children - 2020