iiah : Terra

Sono trascorsi tre anni da ‘Distance’ ed il gruppo post-rock australiano si rimette in gioco con ... Sono trascorsi tre anni da ‘Distance’ ed il gruppo post-rock australiano si rimette in gioco con otto pezzi che denotano ... thumbnail 1 summary

iiahTerra

iiah - Terra

Bird's Robe Records
Pubblicato il 16/06/2020 da lorenzobecciani
iiah - Terra

Sono trascorsi tre anni da ‘Distance’ ed il gruppo post-rock australiano si rimette in gioco con otto pezzi che denotano una virata ambient decisa. Restano le influenze di Sigur Rós, This Will Destroy You e sleepmakeswaves ma la musica degli iiah è sempre più immaginabile come una sorta di colonna sonora per un ipotetico documentario sulla fine dei nostri giorni o su qualche scenario apocalittico al quale non vorremmo mai credere. L’artwork realizzato da Bailey Zindel introduce a meraviglia una scaletta nella quale non si percepisce alcun stacco tra i vari episodi e l’intento è soprattutto evocativo e cinematografico. Servono almeno otto minuti per imbattersi nelle chitarre rabbiose di ‘Eclipse’ e più di dieci perché la voce di Tim Day, supportata da Maggie Rutjens in lontananza, accenda l’attenzione in ‘Aphelion’. Gli apici sono però ‘Sleep’ e ‘Luminiscence’, in grado di spingere la musica di questi musicisti ben oltre i loro confini territoriali e porli all’attenzione dell’intera comunità post-rock. L’album è stato prodotto da James Brown e Jarad Payne ai Wizard Tone Studios di Adelaide e conferma l’ottimo stato di salute della scena da cui provengono, oltre agli autori di ‘Made Of Breathe Only’, formazioni del calibro di Tangled Thoughts of Leaving, Hazards of Swimming Naked, We Lost The Sea e All Is Violent. Chissà cosa potranno concepire adesso che hanno fatto di tutto per farci staccare i piedi da terra.

iiah
From: Australia

Discografia

Distances - 2017
Terra - 2020