Roommates : Roots

Dopo l’esordio discografico di tre anni fa, nel quale la componente southern rock giocava un ruol ... Dopo l’esordio discografico di tre anni fa, nel quale la componente southern rock giocava un ruolo determinante, il grup ... thumbnail 1 summary

RoommatesRoots

Roommates - Roots

Vrec
Pubblicato il 14/05/2020 da lorenzobecciani
Roommates - Roots

Dopo l’esordio discografico di tre anni fa, nel quale la componente southern rock giocava un ruolo determinante, il gruppo ligure è cresciuto in chimica e coraggio, sfornando un secondo lavoro in studio raffinato ed energico, sapientemente modellato da Pietro Foresti (Down To Ground, Rhumornero) in fase di produzione. ‘Second One’ e ‘Deep Feeling’ riportano alla mente i Godsmack, ‘Pride’ i Metallica di ‘Load’ e nel complesso le influenze dei quattro sembrano affondare soprattutto negli anni ‘90. Pur possedendo un sound esterofilo, i Roommates seguono la loro strada sia per quanto riguarda l’approccio compositivo sia nella stesura delle liriche. A completare il quadro infatti abbiamo un concept che guarda alle radici di tutti noi con riferimenti ai sette vizi capitali ed alla Divina Commedia. Un punto di forza è senza dubbio la duttilità che questi ragazzi hanno dimostrato ampiamente col progetto Room120 ed un altro si chiama Alessio Spallarossa, batterista tra gli altri di Sadist e Mastercastle, che regala versatilità e potenza all’intero lavoro. Un vero animale dietro le pelli per una manciata di tracce dinamiche e colorate che potrebbero fare breccia al di fuori dei nostri confini.

 

Roommates
Roommates
From: Italia

Discografia

Fake - 2017
Roots - 2020