Irdorath : The Final Sin

In periodi come questi è facile lasciarsi andare ad imprecazioni e gli austriaci ci regalano una ... In periodi come questi è facile lasciarsi andare ad imprecazioni e gli austriaci ci regalano una colonna sonora perfetta ... thumbnail 1 summary

IrdorathThe Final Sin

Irdorath - The Final Sin

Art Gates Records
Pubblicato il 02/05/2020 da grunt
Irdorath - The Final Sin

In periodi come questi è facile lasciarsi andare ad imprecazioni e gli austriaci ci regalano una colonna sonora perfetta per i momenti più oscuri. Il loro black si è evoluto parecchio in questi anni anche se per addetti ai lavori e fan l’esordio ‘Götterdämmerung (Zorn der Elemente)’ non era ancora stato superato. Di sicuro gli Irdorath ci sono riusciti col successore di ‘Denial Of Creation’ che, partendo dai medesimi risultati in termini di produzione, è caratterizzato da un songwriting nettamente migliore. Le influenze thrash appaiono più evidenti e nel complesso il messaggio decadente dei quattro arriva diretto ed efficace. L’impianto melodico risulta più raffinato e ‘Chains Of Virtue’ apre con vigoria ed epicità una scaletta omogenea, che non deluderà gli appassionati di black europeo. A tratti Markus Leitner, attivo anche con i Nocturne, può ricordare David DiSanto dei Vektor ma in pezzi come ‘Redeemer Of The Heretics’ o ‘The Plague, I Am’ le sue invettive rasentano addirittura l’hardcore.

 

Irdorath
From: Austria

Discografia

Götterdämmerung (Zorn der Elemente) 2007
Dekonstrukteur des Fleisches 2010
I Am Risen 2013
Denial of Creation 2017
The Final Sin 2020