TR/ST : The Destroyer - 2

Già estasiato dalla prima parte dei ‘The Destroyer’, ho ascoltato con calma queste otto tracce pe ... Già estasiato dalla prima parte dei ‘The Destroyer’, ho ascoltato con calma queste otto tracce per calarmi ancora di più ... thumbnail 1 summary

TR/STThe Destroyer - 2

TR/ST - The Destroyer - 2

Grouch
Pubblicato il 09/03/2020 da lorenzobecciani
TR/ST - The Destroyer - 2

Già estasiato dalla prima parte dei ‘The Destroyer’, ho ascoltato con calma queste otto tracce per calarmi ancora di più nel concept del musicista canadese e devo ammettere che se Robert Alfons avesse fatto uscire i due lavori insieme, le riviste specializzate lo avrebbero portato in trionfo. L’industria musicale di oggi chiede operazioni differenti e ci adeguiamo ma ciò non toglie che TR/ST stia producendo alcune delle migliori idee del momento in ambito elettronico. La synth-wave cinematica di ‘Iris’ e ‘Destroyer’ stringe il legame col precedente capitolo ma Alfons ha dimostrato in questi anni di saper scrivere gemme pop dal sapore gotico e riuscire a presentarle al pubblico sia in versione essenziale che con arrangiamenti più complessi. In tal senso ‘The Destroyer – 2’ appare come un esercizio di stile nel quale vagano melodie accessibili e strutture armoniche complesse che vengono diluite nel corso dei minuti. ‘Slow Burn’ è nata in collaborazione con Maya Postepski (Austra, Princess Century) mentre Lars Stalfors (Purity Ring, Cold War Kids) ha contribuito alla produzione di buona parte del materiale. Una rivelazione assoluta che merita la vostra fiducia soprattutto se di recente siete rimasti invaghiti da Boy Harsher, Linea Aspera e Fever Ray.

 

Tracks

1. Enduring Chill
2. Iris
3. Darling
4. cor
5. Destroyer
6. Shame
7. The Stain
8. Slow Burn
TR/ST
From: Canada

Discografia

TRST – 2012
Joyland - 2014
The Destroyer – 1 - 2019