God Damn : God Damn

Dopo un disco più pulito e standard come ‘Everything Ever’, gli inglesi, nel frattempo tornati in ... Dopo un disco più pulito e standard come ‘Everything Ever’, gli inglesi, nel frattempo tornati in tre con l’ingresso del ... thumbnail 1 summary

God DamnGod Damn

God Damn - God Damn

One Little Indian
Pubblicato il 03/03/2020 da lorenzobecciani
God Damn - God Damn

Dopo un disco più pulito e standard come ‘Everything Ever’, gli inglesi, nel frattempo tornati in tre con l’ingresso del polistrumentista James Brown, hanno deciso di compiere un passo indietro e recuperare l’approccio compositivo potente e disincantato dell’esordio, descritto come un feroce mix tra Black Sabbath e Nirvana. Thomas Edwards è cresciuto molto come cantante – basta ascoltare il singolo ‘Hi Ho Zero’ per rendersene conto - e la batteria di Ash Weaver, tre anni fa posta in primo piano nel mixaggio per cavalcare il trend di Royal Blood e Slaves, è sempre ingombrante ma meno in rilievo. Le registrazioni sono state seguite da Sylvia Massy, che ricordiamo a servizio di Tool, System Of A Down e Belladonna, e nello specifico sono state utilizzate numerose location bizzarre quali la vecchia stazione della metro di Aldwych (dove i Prodigy girarono il video di ‘Firestarter’). Il risultato è un disco rock magnetico e corrosivo, caratterizzato da testi politici ed esplosioni di chitarre. L’iniziale ‘Dreamers’ cita Bertolucci e tenta di evocare l’urgenza del grunge, ‘High Frequency Words’ e ‘Whip Goes The Crack’ impiegheranno tempo zero per diventare dei classici dal vivo mentre le dinamiche di ‘Palm Of Sand’ e ‘Bleeding A Rope’ dimostrano quanto si sia evoluto il progetto dai primi anni e dal tour di spalla ai Foo Fighters. Abbastanza punk per piacere ai fan più intransigenti e vario quanto basta per non subire i pesanti condizionamenti della scena anglosassone. Al contrario, la sensazione è che ‘God Damn’ possa piacere più all’estero che nel Regno Unito.

Tracks

01 Dreamers
02 High Frequency Words
03 Hi Ho Zero
04 Whip Goes The Crack
05 We Are One
06 Palm Of Sand
07 Tiny Wings
08 Mirror Balls
09 Bleeding A Rope
10 Hinge-Unhinged
11 Satellite Prongs
God Damn
From: UK

Discografia

Vultures (2015)
Everything Ever (2016)
God Damn (2020)