Noctem : The Black Consecration

A parte qualche rigurgito nordico, le migliori cose in ambito black metal di recente si sono orig ... A parte qualche rigurgito nordico, le migliori cose in ambito black metal di recente si sono originate in nazioni che no ... thumbnail 1 summary

NoctemThe Black Consecration

Noctem - The Black Consecration

Art Gates Records
Pubblicato il 03/10/2019 da grunt
Noctem - The Black Consecration

A parte qualche rigurgito nordico, le migliori cose in ambito black metal di recente si sono originate in nazioni che non sempre sono state associate al genere o che comunque sono considerate minori. Da paesi come Germania, Francia, Spagna, per fortuna anche qualcosa dall’Italia, sono partiti spunti interessanti e tra questi ci sono sicuramente anche i singulti estremi dei Noctem. ‘The Black Consecration’ esce a tre anni di distanza da ‘Haeresis’ e, tra rituali antichi, mitologia, misantropia e attitudine anti-cristiana, il loro black metal, ricco di venature thrash e death, convince per tutta la durata dell’ascolto. ‘Uprising Of The Impenitents’ e ‘Dichotomy Of Malignancy’ sono i pezzi chiave di un full lenght che si erge su un gradino superiore ai quattro che lo hanno preceduto e tenta, forse per la prima volta, di imporre la band all’attenzione della scena internazionale. Il chitarrista Exo e il cantante Xavier Beleth – anche negli Obscure di ‘Darkness Must Prevail’ - guidano un assalto senza speranza e la sensazione è che dal vivo Voor – batterista già attivo con Rebel Souls e Agathos - sia un vero animale.

Tracks

1. The Black Consecration
2. Sulphur
3. Uprising of the Impenitents
4. Coven
5. All that Now Belongs to the Earth
6. Let that is Dead Sleep Forever
7. Court of the Dying Flesh
8. Dichotomy of Malignancy
Noctem
From: Spagna

Discografia

Divinity (2009)
Oblivion (2011)
Exilium (2014)
Haeresis (2016)
The Black Consecration (2019)