iamthemorning : The Bell

Dopo il grande slancio di qualche anno fa, Kscope sta vivendo una fase di transizione con uscite ... Dopo il grande slancio di qualche anno fa, Kscope sta vivendo una fase di transizione con uscite meno interessanti o com ... thumbnail 1 summary

iamthemorningThe Bell

iamthemorning - The Bell

Kscope
Pubblicato il 20/08/2019 da lorenzobecciani
iamthemorning - The Bell

Dopo il grande slancio di qualche anno fa, Kscope sta vivendo una fase di transizione con uscite meno interessanti o comunque meno innovative rispetto alle precedenti. Tra le band più originali messe sotto contratto di recente dall’etichetta inglese troviamo senza dubbio quella composta dal pianista classico Gleb Kolyadin e dalla carismatica cantante Marjana Semkina. Un chamber prog che divaga nel barocco e nella scena di Canterbury proponendo un'interpretazione unica ed intrigante della musica neoclassica che tanto ha attratto il pubblico indie di oggi. 'The Bell' evolve il messaggio e la ricerca sonora di 'Lighthouse', senza stravolgere troppo ma senza ripetersi. Di modaiolo c'è veramente poco nei russi e la pubblicazione della raccolta 'Ocean Sounds' (da cui è estratta 'Blue Sea') e del disco solista di Kolyadin hanno permesso di prendersi il tempo necessario per regalare a 'Freak Show, 'Sleeping Beauty' e 'Six Feet' i connotati della fiaba. L'apice in scaletta è però 'Lilies', gemma che prende spunto da più ere del diciannovesimo secolo, scenari sovietici, colonne sonore di film d'autore, musica medievale e addirittura Nick Drake e Japan. Per chi ama Chopin al pari di Schubert, Nils Frahm al pari di Olafur Arnalds ed in generale tutto quello che in arte è incontaminato, come la copertina di Constantine Nagishkin.

 

Tracks

01. Freak Show
02. Sleeping Beauty
03. Blue Sea
04. Black and Blue
05. Six Feet
06. Ghost of a Story
07. Song of Psyche
08. Lilies
09. Salute
10. The Bell
iamthemorning
From: Russia

Discografia

~ - 2012
Belighted - 2014
Lighthouse - 2016
The Bell - 2019