Hunternaut : Inhale

Un esordio dignitoso per i bresciani che sono arrivati un po' tardi sul mercato, visto che il pos ... Un esordio dignitoso per i bresciani che sono arrivati un po' tardi sul mercato, visto che il post grunge è ormai da tem ... thumbnail 1 summary

HunternautInhale

Hunternaut - Inhale

(R)esisto Distribuzione
Pubblicato il 01/07/2019 da lorenzobecciani
Hunternaut - Inhale

Un esordio dignitoso per i bresciani che sono arrivati un po' tardi sul mercato, visto che il post grunge è ormai da tempo in fase discendente, ma possiedono un sound potente e viscerale, in grado di raccogliere consensi tra i fan di Alice In Chains, Nirvana e Tool, tra chi ha vissuto pienamente gli anni ‘90 così come tra i più giovani. Qualche pezzo scorre inosservato, non tutto fila liscio e gli arrangiamenti si ripetono ma gli Hunternaut guadagnano punti con la frase in presentazione: “il nuovo lavoro è in grado di far nascere in noi una rabbia profonda, che nasce nello stomaco; una rabbia crudele, cattiva e infida ma allo stesso tempo malinconica. È come uno sfogo che non riesci a domare, che ti spaventa e ti rende invulnerabile di fronte a certe scelte”. Non solo i ragazzi palesano di scrivere per loro stessi, ormai nel mercato moderno non lo fa praticamente più nessuno, ma quella rabbia crudele che evocano è esattamente ciò che emerge dalla title track e dalla conclusiva ‘I’ll Be There’. Un’urgenza che potrebbe presto renderli speciali. Buono l’approccio vocale e migliorabile la tecnica di Cristian Lorghena.

 

Tracks

1. Oxidize
2. Inside Me
3. Backbone
4. Soap Bubbles
5. Hundreds Of Scars
6. Inhale
7. Out There
8. I’ll Be There
Hunternaut
From: Italia

Discografia

Inhale - 2019