Stella Donnelly : Beware Of The Dogs

Attendevo questo debutto con trepidazione, non solo per quanto di buono la cantautrice australian ... Attendevo questo debutto con trepidazione, non solo per quanto di buono la cantautrice australiana aveva saputo fare un ... thumbnail 1 summary

Stella DonnellyBeware Of The Dogs

Stella Donnelly - Beware Of The Dogs

Secretly Canadian
Pubblicato il 25/02/2019 da lorenzobecciani
Stella Donnelly - Beware Of The Dogs

Attendevo questo debutto con trepidazione, non solo per quanto di buono la cantautrice australiana aveva saputo fare un annetto fa con ‘Thrush Metal’ ma soprattutto per le emozioni trasmesse durante la sua esibizione a Iceland Airwaves, assieme a Tuvaband e Ásgeir. In quell’occasione sono emerse tutte le qualità di una ragazza che sa conciliare semplicità e dolcezza, ironia e tatto con liriche impegnate e argomenti scottanti (‘Boys Will Be Boys’ e ‘You Owe Me’). Il suo songwriting arriva al punto, non inventa nulla di nuovo ma allo stesso tempo è molto più vincente di quello di tante artiste americane o inglesi pompate dalla stampa al di là della loro effettiva bravura. Alcuni pezzi di ‘Beware Of The Dogs’ vedono la ventiseienne supportata da una band ma in molti casi la troviamo da sola, imbracciare una chitarra elettro-acustica e deliziarci con una voce deliziosa. ‘Old Man’ apre una scaletta in cui gli alti e bassi umorali fanno da padroni e le tinte colorate, a tratti sgargianti ed in altri momenti più tenui, danno spessore internazionale alla release. Sono estremamente curioso di capire che tipo di responso potrà avere l’album, a dispetto della crisi dell’industria discografica e di un’immagine quasi all’opposto delle icone sexy che dominano le classifiche.

Tracks

1. Old Man
2. Mosquito
3. Season’s Greetings
4. Allergies
5. Tricks
6. Boys Will Be Boys
7. Lunch
8. Bistro
9. Die
10. Beware of the Dogs
11. U Owe Me
12. Watching Telly
13. Face It
Stella Donnelly
Stella Donnelly
From: Australia

Discografia

Beware Of The Dogs - 2019