Heads For The Dead : Serpent’s Curse

Spesso e volentieri l’etichetta indiana si è distinta per l’originalità e lo spessore delle propr ... Spesso e volentieri l’etichetta indiana si è distinta per l’originalità e lo spessore delle proprie release in ambito ex ... thumbnail 1 summary

Heads For The DeadSerpent’s Curse

Heads For The Dead - Serpent’s Curse

Trascending Obscurity
Pubblicato il 28/08/2018 da lorenzobecciani
Heads For The Dead - Serpent’s Curse

Spesso e volentieri l’etichetta indiana si è distinta per l’originalità e lo spessore delle proprie release in ambito extreme metal – basti pensare alle recenti release di Ursinne, Down Among The Dead Men e Paganizer – ma stavolta si è davvero superata. ‘Serpent’s Curse’ è il debutto discografico di un supergruppo death che vede tra le proprie fila il frontman Ralf Hauber (Revel In Flesh), il chitarrista Jonny Pettersson (Henry Kane, Pale King), il batterista Erik Bevenrud (Down Among The Dead Men) e ospiti di lusso quali Matt Moliti (Sentient Horror) e Håkan Stuvemark (Wombbath). Non solo il materiale è seriamente in lizza come migliore album death dell’anno ma gli Heads For The Dead non danno l’impressione di essere il classico progetto usa e getta bensì un concentrato di menti malate che potrebbe sul serio apportare qualcosa di innovativo, non in termini stilistici si intende, al genere. La copertina realizzata dal Branca Studio (Paradise Lost, Beastmaker) introduce a meraviglia una decina di pezzi malvagi tra cui spiccano ‘Deep Below’, ‘Post Mortem Suffering’ e ‘The Awakening’. Un viaggio negli abissi che fonde la passione per l’horror, una tecnica individuale spropositata ma mai fine a sé stessa e tanta attitudine underground. Da brividi il finale con la thrashy ‘Gate Creeper’, la solenne ‘Return To Fathomless Darkness’ e la reprise di ‘In Darkness You Feel No Regrets’ dei Wolfbrigade, combo crust d-beat svedese che ha costruito sull’attività live il proprio stato di culto.

 

Tracks

1. Serpent's Curse
2. Heads For The Dead
3. Deep Below 05:36
4. Post Mortem Suffering
5. The Awakening 05:04
6. Death Calls
7. Of Wrath And Vengeance
8. Gate Creeper
9. Return To Fathomless Darkness
10. In Darkness You Feel No Regrets (Wolfbrigade Cover)
Heads For The Dead
From: Svezia

Discografia

Serpent’s Curse - 2018