Oni - Ironshore

Metal Blade
Pubblicato il 24/01/2017 da lorenzobecciani

Niente male davvero questa nuova scoperta della Metal Blade proveniente dal Canada. L’approccio al metalcore dei cinque è simile a quello di Protest The Hero e Black Crown Initiate, il livello tecnico poco inferiore ed il resto pesca a grande mani dalla storia del death e del thrash. In formazione, oltre all’ottimo cantante Jake Oni ed al talentuoso chitarrista Brandon White, troviamo una solida sezione ritmica e addirittura uno xylosynth. É spettato a Josh Wilbur (Lamb Of God, Gojira) conciliare il tutto in maniera da non fare apparire gli Oni come la solita djent band. Agli scettici sarà sufficiente ascoltare i riff portanti di ‘Kanvas’ per essere spazzati via in pochi secondi. In generale le iniziali ‘Barn Burner’ e ‘Eternal Recurrence’ sono i pezzi chiamati a riscuotere consensi tra le fasce più giovani di pubblico mentre l’epica ‘The Only Cure’, che vede la partecipazione di Randy Blythe, non è altro che il lasciapassare per strappare la considerazione dei più grandi. Altri apici della tracklist corrispondono alla lunga ‘The Science’, che riflette al meglio il concetto di prog dei musicisti in questione, e alla “candiriana” ‘Coast To Coast’ che promette di diventare preso un classico dal vivo. Teniamoli sotto stretta osservazione e vediamo quanto sapranno crescere nel tempo.

Tracks

1. Barn Burner
2. Eternal Recurrence
3. The Only Cure
4. The Science
5. Spawn and Feed
6. Chasing Ecstasy
7. Kanvas
8. Thrive
9. Coast To Coast


Oni

Oni (Canada)  http://www.theoniband.com

Discografia

Ironshore (2017)