The Nerve - Audiodacity

Bird's Robe Records
Pubblicato il 15/07/2021 da lorenzobecciani

Ormai gli anni di militanza nell’ambiente sono tanti e l’esperienza mi dice che ‘Audiodacity’ è il classico disco che non si filerà quasi nessuno al momento della sua uscita e poi verrà rivalutato in seguito e osannato come il capolavoro assoluto che avrebbe dovuto salvare la scena underground. E invece no, il debutto degli australiani è vecchio di otto anni e Bird’s Robe Records ha deciso di ristamparlo e distribuirlo in tutto il mondo consapevole del suo valore. Quello che sono riusciti ad ottenere gli australiani con queste nove tracce, registrate sotto la supervisione di Peter ‘Reggie’ Bowman, è veramente incredibile. C’è la musica degli anni ‘90, soprattutto Faith No More e Rage Against The Machine, ma anche l’alternative rock e certe cose della musica progressive e post-rock degli ultimi vent’anni. La line-up è quella dei migliori supergruppi con Ezekiel Ox (Mammal, Full Scale, Over-Reactor), Davarj Thomas (Pre-Shrunk), Lucius Borich (COG, Floating Me) e Glenn Proudfoot. ‘Witness’ è stata mixata da Forrester Savell, produttore di Karnivool e The Butterfly Effect, e sembra possedere qualcosa in più ma anche ‘14 Again’ e ‘The Insight’ hanno tutto per ritagliarsi uno spazio importante nelle playlist. Eppure non parliamo di ragazzini che non sono mai entrati in uno studio di registrazione o seguono qualche moda. Al contrario i The Nerve si sono trovati insieme quasi per gioco e hanno omaggiato la musica che più amano e così hanno realizzato il disco più speciale della loro carriera.

Tracks

1. 14 Again
2. Witness
3. Poser (First World Problems)
4. Be Myself
5. Excuse Me
6. There May Come A Time
7. The Insight
8. Down There
9. Respect


The Nerve (Australia)  https://birdsrobe.bandcamp.com/album/audiodacity

Discografia

Audiodacity - 2013