Nekromantheon - Visions Of Trismegistos

Indie Recordings
Pubblicato il 30/04/2021 da lorenzobecciani

I norvegesi ci hanno fatto aspettare nove lunghi anni prima di tornare nei negozi col successore di 'Rise, Vulcan Spectre', ma ne è valsa davvero la pena perché il loro terzo full lenght è qualcosa di micidiale. Il solito mix tra thrash e proto-metal con elementi death e black ma soprattutto un'attitudine ed una perizia tecnica da capogiro. La stupenda copertina realizzata da Zbigniew M. Bielak (Ghost, Behemoth) introduce un ambizioso titolo come 'The Visions Of Trismegistos' e una manciata di tracce che faranno sobbalzare tutti gli appassionati di Slayer, Morbid Angel, Dark Angel, Sadus e Sepultura. Il materiale è stato registrato al Chaka Khan Studio ed in altre location attorno Oslo ed il sound è grezzo e organico come quello di 'Hell Awaits' o ‘Altars Of Madness'. Lo spirito del true metal è in ogni singolo risvolto dell'album e la prova di Sindre Solem, bassista-cantante, e Arild “Arse” Myren Torp, chitarrista-cantante, è pazzesca. Entrambi suonano anche con gli Obliteration – autori dell'ottimo ‘Cenotaph Obscure’ nel 2018 – ma è con i Nekromantheon che possono esprimere il loro lato più tecnico, potendo contare tra l'altro su un batterista di rara velocità e potenza quale Christian “Kick” Holm (ex-Deathhammer), autore di quasi tutte le liriche. La title-track esprime alla perfezione la visione del trio e pezzi come 'Seven Rulers Of Fate' e 'Neptune Descent' vi faranno ripensare a tutto ciò che il metal estremo ha significato nella vostra vita.

Tracks

The Visions of Trismegistos
Seven Rulers of Fate
Faustian Rites
Neptune Descent
Scorched Death
Dead Temples
Thanatos
Zealot Reign


Nekromantheon (Norvegia)  https://www.facebook.com/nekromantheonofficial

Discografia

Divinity Of Death – 2010
Rise, Vulcan Spectre – 2012
Visions Of Trismegistos – 2021