Baby Strange - Land Of Nothing

Icons Creating Evil Art
Pubblicato il 27/04/2021 da lorenzobecciani

Tutto è nato allo show dei Franz Ferdinand al Barrowland di Glasgow, nell’ottobre 2004. Quando i ragazzi sono usciti dal locale sudati fradici sapendo esattamente cosa avrebbe riservato loro il futuro. Per il nome si sono ispirati ai T-Rex, anche se sostanzialmente c’entrano ben poco, e poi hanno avuto bisogno di un po' di tempo per definire il suono e gli obiettivi. Adesso però questo EP rappresenta una risposta perentoria all’esagerata predisposizione al dancefloor dell’indie rock inglese. Il trio guidato da Johnny Madden dimostra di possedere la personalità necessaria per imporsi in tutto il mondo e, in questi cinque anni trascorsi dalla pubblicazione di ‘Want It Need It’, si è fatto le ossa dal vivo, supportando tra gli altri Frank Carter & The Rattlesnakes e Slaves. Ciò ha donato al songwriting un’impronta live spiccata. ‘More! More! More!’ e ‘Club Sabbath’, ispirata al The Priory di Glasgow ed al The Old Blue Last di Londra, dove sono cresciuti. L’energia del frontman, che ama gellarsi i capelli come Dave Gahan, è straripante ed al suo fianco i fratelli Connaire e Aidan McCann si muovono con incisività. In bilico tra approccio punk vecchio stile e refrain facili da memorizzare.

Tracks

More! More! More!
I Want To Believe
There’s Something There
Club Sabbath
Over N Over


Baby Strange (UK)  http://www.facebook.com/babystrangemusic

Discografia

Want It Need It -2016
Land Of Nothing - 2021