Nero Kane - Tales Of Faith And Lunacy

BloodRock Records
Pubblicato il 26/03/2021 da lorenzobecciani

Dopo una gemma oscura quale ‘Love In A Dying World’, Marco Mezzadri si riallaccia al collegamento immaginario tra i paesaggi desertici della California e la realtà suburbana di casa nostra. La copertina ricorda il matrimonio sanguinoso di Kill Bill così come l’iconografia sacra che tanti artisti hanno cercato di adattare alle proprie proposte. Anche quella di Nero Kane è una proposta sacra, ritualistica, capace di trasmettere emozioni tangibili e non certo fluide come quelle dei singoli di oggi, bruciati dalla rete in poche ore. ‘Mary Of Silence’ è l’apice di un album solenne e delicato, che farà impazzire chi ha amato il suo predecessore, perché lo completa e lo rende maledettamente letale, ma allo stesso tempo ha tutto per conquistare nuovi fan, anche in territori sonori differenti. Non mi stupirei infatti se chi ascolta Spiritual Front, Rome o Lingua Ignota ritenesse interessante il presente materiale, prodotto da Matteo Bordin (Tre Allegri Ragazzi Morti, Mother Island) e impreziosito dal talento puro di Samantha Stella (Corpicrudi) e Nicola Manzan (Bologna Violenta). Di sicuro ‘Lord Won’t Come’ e ‘Lost Was The Road’ richiamano alla mente, oltre alle vecchie colonne sonore delle pellicole western che conosciamo un po’ tutti, le atmosfere malsane di True Detective mentre, sempre per rimanere nella cinematografia, ‘Magdalene’ recupera l’atmosfera spirituale e filosofica di ‘Mary’ - capolavoro indipendente di Abel Ferrara con protagonista Juliette Binoche – e ‘Mechthild’ si ispira all’opera della mistica tedesca Mechthild di Magdeburgo. Passaggi in bilico tra musica gotica e folk, tanta di quella psichedelia oscura da farci un disco dei Pink Floyd ed un’immediatezza che solo i più grandi musicisti blues sono in grado di vantare. Su internet ho letto paragoni altisonanti con Nick Cave e Mark Lanegan e ciò basterebbe a farvi capire lo spessore della release. Personalmente ci ho trovato anche un pizzico di Neil Young e trovo intrigante la spiccata dimensione teatrale del materiale. Mi piacerebbe quindi vedere questo lavoro promosso anche su canali differenti da quelli dei soliti live club, che peraltro attualmente ci mancano tanto. Staremo a vedere, ma in ogni caso quest’album ci conferma l’onestà e la qualità di una figura cantautoriale di cui essere orgogliosi e consiglio vivamente di ascoltare ‘Love In A Dying World’ e ‘‘Tales Of Faith And Lunacy’ uno dopo l’altro perché i concetti di vita e di morte, di fede e pazzia, di alienazione e disagio sociale, contribuiscono a rendere lo scenario musicale che vi si prospetterà ancora più concreto, ruvido e imprescindibile.

 

Tracks

1. Lord Won’t Come
2. Mechthild
3. Mary Of Silence
4. Magdalene
5. Lost Was The Road
6. I Believe
7. Angelene’s Desert


Nero Kane

Nero Kane (Italia)  http://www.nerokane.com

Discografia

Love In A Dying World - 2018
Tales Of Faith And Lunacy - 2021