Weal - Calm

Self Produced
Pubblicato il 18/02/2021 da lorenzobecciani

Il rumore di New York, la solitudine della metropoli e la marcia degli elefanti. Eppure tutto nasce in Danimarca, esattamente a Copenhagen, dove gli scandinavian noise noir rockers in questione hanno mosso i primi passi nell'ambiente musicale. Prima il mini di quattro tracce 'Melt', poi un paio di singoli di assoluto spessore ed infine questo full-lenght di debutto, che li consacra tra le rivelazioni assolute del movimento post-rock internazionale. Nella loro mistura di suoni elettrici ed elettronica, trovano posto influenze shoegaze, alternative rock e musica per colonne sonore, ma la personalità del guitar sound di Peter Thielst e Martin Niedziella è clamorosa ed anche la sezione ritmica non è assolutamente da meno. Il duetto con Tanja Simonsen (Superheroes, ONBC) spinge ‘Night Drive’ su un livello superiore e rappresenta una base di partenza per rendere la propria proposta più radiofonica e commerciale mentre le martellate post-rock di ‘Particle Jump’ e ‘Silent King’, definita dalla stessa band una sorta di ballata indie, sono di stampo più classico. Nel complesso ‘Calm’ ha il potere di trasportare in un’altra dimensione e risulta sempre diverso ad ogni ascolto, tanto da spingere a cogliere tutte le sfumature di cui è costituito. Sfumature che potrebbero rappresentare le fondamenta per una ulteriore evoluzione sonora. Di sicuro non siamo al cospetto di una nuova realtà banale e la speranza è che questo disastro abbia fine al più presto in modo da permetterci di godere della musica dei Weal anche nella sua espressione live.

Tracks

Side One
1. Ring Any Bells
2. Django
3. Night Drive
4. New York Noise
5. Eephant

Side Tw
1. In Sickness And Hell
2. Particle Jump
3. Babylon
4. Silent King
5. Stay Up Late


Weal

Weal (Danimarca)  http://www.weal.dk

Discografia

Calm - 2021