Pontecorvo - Ruggine

Self Produced
Pubblicato il 11/02/2021 da Federica Rocchi

Un noise rock, con influenze blues, garage e alternative, di grande sostanza quello proposto dal trio lombardo, che mostra di essere già pronto per il grande salto, grazie ad un’attitudine e ad una preparazione tecnica assolutamente significative. Sette tracce sono poche per esprimere un giudizio completo ma questo secondo EP, a distanza di circa quattro anni dall’omonimo, arriva subito al dunque e si lascia apprezzare a più riprese; soprattutto trasmette una gran voglia di conoscere i Pontecorvo e vederli dal vivo. L’impatto è di quelli tosti e non penso che in futuro i ragazzi vorranno scendere a compromessi con la loro ruvidità primordiale. Al contrario, logicamente non appena sarà possibile, pezzi distintivi come ‘Cade’, ‘Freddo’ e ‘Qualche Santo’ alimenteranno adrenalina ed energia in qualche locale fumoso di provincia ed allora la ‘Ruggine’ di cui parlano sarà finalmente rimossa. In chiusura, ‘Prendere Sonno’ è una sorta di riassunto di tutto ciò che accade in precedenza e di sicuro, dopo averla ascoltata, non verrete assaliti dalla voglia di coricarvi.

Pontecorvo (Italia)  https://www.facebook.com/pontecorvoband

Discografia

Pontecorvo - 2016
Ruggine - 2020