Post Nebbia - Canale Paesaggi

La Tempesta Dischi Sotterranei
Pubblicato il 12/01/2021 da lorenzobecciani

Un trip vero e proprio. Un sogno acido che si ripercuote nella testa e nelle membra di chi si pone all’ascolto e lo costringe a prendersi un momento di riflessione. Gli autori di ‘Prima Stagione’ hanno compiuto progressi incredibili, in termini di songwriting ma anche di produzione perché le presenti nove tracce riescono veramente ad evocare le atmosfere care agli appassionati di Tame Impala, MGMT ma pure dei Verdena. Con questo non è mio intento fare alcun tipo di paragone, anche perché sono talmente pochi i gruppi italiani di personalità che non avrebbe alcun senso cominciare con i soliti discorsi sulle influenze o le derivazioni. ‘Canale Paesaggi’ può infatti vantare uno stile unico e totalmente personale, sia quando omaggia l’elettronica vintage degli anni ‘80 sia quando gli agganci sono al decennio precedente, con una quantità spropositata di psichedelia. Il concept dell’album riguarda la televisione, i social network e la bolla in cui amiamo auto-inserirci, con fare alquanto masochista. I veneti si erano già messi in luce con i singoli ‘Televendite Di Quadri’, ‘Vietnam’ e ‘Persone Di Vetro’ ma è nella sua globalità che ‘Canale Paesaggi’ domina e conquista. I suoni, a cura di Carlo Corbellini, sono strepitosi e tra colori vivaci, tastiere lisergiche e ritmiche ipnotiche, verrete travolti in un vortice di suoni pop e intimità tutta di casa nostra. In rete ho trovato riferimenti, soprattutto di linguaggio, a David Foster Wallace, David Cronenberg e Philip K. Dick, ma credo che i Post Nebbia abbiano fatto centro proprio perché hanno saputo sviluppare una forma espressiva tutta loro. Magnifico il vinile con la copertina di Riccardo Michelazzo.

Tracks

01. Canale paesaggi
02. Televendite di quadri
03. La mia bolla
04. Vietnam
05. Streaming
06. Persone di vetro
07. Interlace
08. Luminosità alta
09. Nuoto sincronizzato


Post Nebbia (Italia)  https://www.facebook.com/postnebbia

Discografia

Prima Stagione - 2018
Canale Paesaggi - 2020