Puscifer - Existential Reckoning

Alchemy Recordings BMG
Pubblicato il 29/10/2020 da lorenzobecciani

Il fine dell’arte dovrebbe essere sempre quello di sorprendere e suscitare emozioni. A tal scopo Maynard James Keenan ha creato i Puscifer, un outlet espressivo col quale mettere in discussione qualsiasi certezza in ambito elettronico e alternative metal. Con il passare degli anni però il progetto ha assunto coordinate sonore sempre più specifiche e l’approccio caotico di ‘“V” Is For Vagina’ è lentamente mutato in qualcosa di più prossimo al formato canzone. In attesa di assistere alla performance dal deserto dell’Arizona, roba che già in partenza ricorda lo storico live dei Pink Floyd a Pompei oppure Korn Live: The Encounter, girato ai crop circles dalle parti di Bakersfield, ‘Existential Reckoning’ è in grado di lanciarci nello spazio e poi di colpo riportarci per terra con un pezzo più assurdo ed intrigante dell’altro, voci strepitose ed una produzione che lascia sbigottiti. In piena pandemia, l’allucinante video di ‘Apocalyptical’ aveva già fatto capire che le intenzioni di Maynard James Keenan erano piuttosto serie e, nel complesso, il successore di ‘Money $hot’ rivela il suo lavoro solista più vario e completo. Al suo fianco abbiamo la tastierista e cantante Carina Round – che ricordiamo per l’ottimo ‘Tigermending’ e la collaborazione con la quale è iniziata per ‘The Humbling River’ di “C” IS FOR - e Mat Mitchell, che ha co-prodotto la release utilizzando vecchi synth come il Fairlight CMI Iix. Il grado di improvvisazione rimane elevato ed alcuni passaggi sono totalmente folli, ma la tracklist è assolutamente equilibrata e ricca di potenziali singoli (‘The Underwhelming’ e ‘Bullet Train To Iowa’). Inutile cercare di circoscrivere le molteplici influenze o catalogare uno stile che non è per sua stessa natura catalogabile. Tanto vale chiudere gli occhi e lasciarsi trascinare dallo straordinario talento del frontman dei Tool, che in ‘Grey Area’ e ‘A Singularity’ toglie il respiro. D’altra parte questa è la dimostrazione che la musica sa ancora lasciare attoniti, come le prime volte che abbiamo ascoltato qualche band che si è poi rivelata un'icona della nostra crescita personale. Ancora oggi, in un periodo di forte crisi socio-politica e artistica, ci sono realtà come i Puscifer in grado di stupirci per il loro sound fuori dall'ordinario, il messaggio o semplicemente un'immagine eccentrica e ciò non può rappresentare una fonte di speranza per gli anni che verranno. Appuntamento ad Arcosanti, in un luogo ameno che è stato definito come un sublime set di un film di fantascienza ad alto budget. Un prototipo di arcologia, una città "esperimento" iniziata a costruire trent’anni fa da Paolo Soleri e numerosi volontari.

Tracks

01. Bread And Circus
02. Apocalyptical
03. The Underwhelming
04. Grey Area
05. Theorem
06. UPGrade
07. Bullet Train To Iowa
08. Personal Prometheus
09. A Singularity
10. Postulous
11. Fake Affront
12. Bedlamite


Puscifer

Puscifer (USA)  http://www.puscifer.com

Discografia

V Is For Vagina (2007)
Conditions of My Parole (2011)
Money Shot (2015)
Existential Reckoning (2020)