Porta Nigra - Schöpfungswut

Soulseller Records
Pubblicato il 29/01/2020 da lorenzobecciani

L’ultimo capitolo di quella che può essere considerata a tutti gli effetti una trilogia sulla decadenza. Quattro anni dopo ‘Kaiserschnitt’ i tedeschi hanno virato decisamente sulle radici dell’avantgarde black metal con una serie di passaggi di rara crudeltà ed arrangiamenti ambiziosi che riportano alla mente i classici di Emperor e Solefald ma anche progetti meno noti come So Much For Nothing e A Forest Of Stars. Alla voce troviamo Tongue di Chaos Invocation e Ave Maria mentre la produzione è stata curata da Markus Stock, che in passato ricordiamo con Dornenreich, Secrets Of The Moon e Eluveitie. ‘Die Kosmiker’ introduce una scaletta impervia che mette da parte le sperimentazioni post-metal del precedente lavoro in favore di un determinato ritorno alla tradizione degli anni ‘90. Un disco furioso e cinico, tramite il quale O. e Gilles de Rais riassumono in un certo senso quanto pubblicato fino adesso ed allo stesso tempo se ne distaccano, regalandoci un’interpretazione moderna e accattivante di un periodo storico ben preciso. ‘Das Rad Des Ixion’ e ‘Unser Weg Nach Elysium’ sono altri due apici di un tremendo viaggio nell’oscurità al quale non potrete sottrarvi in alcun modo.

Tracks

1. Die Kosmiker
2. Das Rad des Ixion
3. Die Augen des Basilisken
4. Die Entweihung von Freya
5. Unser Weg nach Elysium
6. Schöpfungswut


Porta Nigra (Germania)  http://www.facebook.com/portanigraband

Discografia

Fin de Siècle - 2012
Kaiserschnitt - 2014
Schöpfungswut - 2020