Susanna & The Brotherhood Of Our Lady - Garden Of Early Delights

SusannaSonata
Pubblicato il 28/01/2020 da lorenzobecciani

Musica e testi composti da Susanna, ispirata da Hyeronimus Bosch, dalla mitologia greca e da Charles Baudelaire. Così si presenta Susanna Wallumrød, affermata artista norvegese che ha collaborato con Jenny Hval, oltre che fondare un’etichetta e dare vita prima a Susanna And The Magical Orchestra e adesso a Susanna & The Brotherhood Of Our Lady. I nomi di entrambi i progetti lasciano intendere il desiderio di operare in un collettivo ed imporsi per una musica ariosa e priva di condizionamenti. Il pregio più grande di ‘Garden Of Early Delights’ è proprio quello di avvicinare appassionati di jazz e musica popolare, amanti delle voci nordiche e di un’elettronica accessibile ma non banale. Scorrendo la scaletta vi imbatterete in citazioni di Nina Simone e Joni Mitchell, influenze di musica medievale e retaggi folk che vengono esaltati dalla produzione organica di Deathprod (Motorpsycho, Monochromes). Il mixaggio è stato invece eseguito da Andrew Scheps (Metallica, Lana Del Rey) ed alla realizzazione dell’album hanno partecipato la fisarmonicista Ida Løvli Hidle, la cantante Stina Moltu ma soprattutto Natali Abrahamsen Garner e Ina Sagstuen, ovvero voci e tastiere delle Propan (autrici di recente dell’interessante ‘Trending’). ‘Ship Of Fools’ e ‘Gluttony And Lust’ sono gli apici di un lavoro commissionato in origine dal Vossajazz Festival, che poi si è trasformato in qualcosa di diverso e più ambizioso.

 

Tracks

1. Garden of Earthly Delights
2. Wayfarer
3. Ecstasy X
4. Death and the Miser
5. Ship of Fools
6. Ecstasy
7. Exterior
8. Wilderness
9. Wayfarer II
10. Gluttony and Lust
11. Beautiful Life
12. By Earth and Starry Heaven
13. City of Hope
14. River to Hell
15. Gathering of Birds


Susanna & The Brotherhood Of Our Lady (Norvegia)  https://susannamagical.com

Discografia

Garden Of Early Delights - 2019