Review - Nosound : Scintilla

La scintilla è un particolare effetto luminoso che corrisponde alla creazione di una " ... La scintilla è un particolare effetto luminoso che corrisponde alla creazione di una "scia luminosa" ch ... thumbnail 1 summary

NosoundScintilla

Nosound - Scintilla

Kscope
Pubblicato il 07/09/2016 da lorenzo becciani
Nosound - Scintilla

La scintilla è un particolare effetto luminoso che corrisponde alla creazione di una "scia luminosa" che si genera e scompare in tempi brevissimi. Può nascere da fenomeni chimici, ottici oppure nella nostra testa ed in questo caso è correlata ad un complesso intreccio di emozioni, ambizioni e sogni. 'Scintilla' è anche il nuovo album dei Nosound, un album che scrive una pagina importante di storia della musica italiana, un capolavoro dei nostri tempi. Potrei mettermi ad elencare i meriti che ha avuto in questi anni Giancarlo Erra nell'esportare in terra inglese un suono capace di imporsi a livello internazionale ed abbattere qualunque limite stilistico. In questo frangente i Nosound sono forse il gruppo che incarna al meglio la definizione di post-progressive tanto reclamata dagli uffici della Kscope. Fare meglio di 'Aftertoughts' non era semplice e l'opera di rimasterizzazione di 'Lightdark' è servita a Giancarlo Erra per rilanciare con ulteriore coraggio un progetto che ormai da anni ci rappresenta al meglio nello scenario post progressive internazionale. Il primo impatto con 'Scintilla' è quello con un lavoro in studio ricercato e curato anche nel minimo dettaglio, ricco di ospiti di rilievo e quindi più aperto al confronto rispetto al passato. Limitare l'enfasi alla partecipazione di Vincent Cavanagh degli Anathema, nelle dilatate 'In Celebration Of Life' e 'The Perfect Wife', e Andrea Chimenti, di recente tornato sul mercato con 'Yuri' e superbo in 'Sogno E Incendio', o ancora della violoncellista Marianne De Chastelaine, sarebbe però un errore perché in tal modo si finirebbe per trascurare il profondo legame tra le canzoni e l'origine di un concept che proviene dal passato. In fase di intervista l'autore ha infatti sottolineato il legame emotivo sussistente con pezzi malinconici quali 'Short Story' e 'Emily'. Nello specifico è stato probabilmente raggiunto il punto più alto di sempre in ambito artistico e la visione è stata arricchita con arrangiamenti adulti – impreziositi dal violoncello di Marianne De Chastelaine - retaggi shoegaze, un'interpretazione moderna del post rock e passaggi dotati di eccezionale fervore cinematico. Prosegue nella sua mente il gioco di luci e ombre degli esordi ma nel contempo l'ispirazione nasce da sconvolgimenti personali e dal desiderio di cambiamento con squarci melodici che solo i più grandi riescono a regalare. 'Last Lunch' e 'Love Is Forever' sono altre gemme incastonate in una scaletta che rasenta la perfezione e si chiude con i sei minuti solenni della title track. A questo punto è lecito pretendere un tour importante che possa finalmente consacrare in giro per il mondo un'esperienza sonora così avvincente.  

Tracks

1. Short Story
2. Last Lunch
3. Little Man
4. In Celebration Of Life
5. Sogno E Incendio
6. Emily
7. The Perfect Wife
8. Love Is Forever
9. Evil Smile
10. Scintilla
Nosound
Nosound
From: Italia

Discografia

Sol29 (2005)
Lightdark (2008)
A Sense of Loss (2009)
Afterthoughts (2013)
Scintilla (2016)