Review - Destrage : The Chosen One

Il gruppo guidato da Paolo Colavolpe ha due pregi enormi. Il primo è quello di essere riuscito ad ... Il gruppo guidato da Paolo Colavolpe ha due pregi enormi. Il primo è quello di essere riuscito ad imporsi all’estero con ... thumbnail 1 summary

DestrageThe Chosen One

Destrage - The Chosen One

Metal Blade
Pubblicato il 14/05/2019 da lorenzobecciani
Destrage - The Chosen One

Il gruppo guidato da Paolo Colavolpe ha due pregi enormi. Il primo è quello di essere riuscito ad imporsi all’estero con una musica che più anti-commerciale non si può. Un ibrido tra mathcore e alternative metal, venato di influenze thrash e prog, che negli anni ha messo in difficoltà i giornalisti e adesso spicca per unicità in un catalogo esteso come quello di Metal Blade. Il secondo pregio è quello di avere saputo evolvere la propria proposta, includendo anche una forte componente elettronica, senza scendere mai a compromessi ed al contrario svelando, a poco a poco, sempre maggiori dettagli di una visione elaborata e lungimirante. Chi ha seguito i Destrage fin dall’inizio è rimasto di volta in volta sorpreso di come i ragazzi si siano spinti su un livello superiore, aggiungendo elementi al tessuto strumentale, arricchendo l’impianto lirico e progredendo in maniera costante in termini di produzione, arrangiamenti vocali e suono di chitarre e batteria. ‘The Chosen One’ recupera i risultati raggiunti da ‘A Means To No End’, distribuisce l’effettistica e gode di alcuni dei migliori riff mai scritti Matteo Di Gioia e Ralph Salati. Il frontman si scatena in ‘About That’ e ‘Rage, My Alibi’, Luca Mai degli Zu impreziosisce col suo sax ‘Mr. Bugman’ e ‘The Gifted One’ chiude in modo imperioso una tracklist inappuntabile. Chissà se dopo cinque album di questo livello anche nel nostro paese si accorgeranno del tesoro che abbiamo.

Tracks

1. The Chosen One
2. About That
3. Hey, Stranger!
4. At the Cost of Pleasure
5. Mr. Bugman
6. Rage, My Alibi
7. Headache and Crumbs
8. The Gifted One
Destrage
Destrage
From: Italia
http:www.destrage.com

Discografia

2007 – Urban Being
2010 – The King Is Fat 'n' Old
2014 – Are You Kidding Me? No.
2016 - A Means to No End
2019 - The Chosen One