Review - Pashmak : Atlantic Thoughts

Conosco tre modi per viaggiare. Il primo è recarsi in un’agenzia ed acquistare un biglietto per l ... Conosco tre modi per viaggiare. Il primo è recarsi in un’agenzia ed acquistare un biglietto per la destinazione preferit ... thumbnail 1 summary

PashmakAtlantic Thoughts

Pashmak - Atlantic Thoughts

Manita Dischi
Pubblicato il 27/02/2019 da lorenzobecciani
Pashmak - Atlantic Thoughts

Conosco tre modi per viaggiare. Il primo è recarsi in un’agenzia ed acquistare un biglietto per la destinazione preferita. Il secondo è quello di leggere un bel libro. Il terzo è quello di ascoltare un grande album. Come suggerito dal titolo, il ritorno degli autori di ‘Let The Water Flow’ è un lavoro in studio che guarda oltreoceano e non si pone alcun limite temporale e geografico proponendo retaggi della scuola berlinese a fianco di percussioni tribali ed individuando in luoghi ameni come Marocco, Kosovo e Montenegro alcune delle ispirazioni più forti. La stessa band, residente nel milanese ma di estrazione multietnica, non desidera lasciare troppi riferimenti e si muove con abilità in ambito alternative rock e synth pop, macchiando le proprie composizioni con tinte post punk (‘Fireflies’ e ‘Violet Wax Skin’). La voce calda e trascinante di Damon Arabsolgar, anche nei Mombao con Anselmo Luisi, si rivela un punto di forza della release al pari di una scrittura che non appare mai derivativa e scontata. ‘Harp’, che vede la partecipazione di AVAN, e ‘Sit & Stare’ sono i due pezzi chiave in una scaletta che parte da radici solide e trasporta fino alla pace dei sensi. Un album bellissimo che vi trasporterà lontano con una minima spesa.

Tracks

1. Solid Roots
2. Golden Eyes
3. Harp
4. Fireflies
5. Oceans
6. Laguna
7. Sit & Stare
8. Violet Wax Skin
9. Shanti
10. Bronzo
Pashmak
From: Italia
http:www.facebook.com/pashmakband

Discografia

Let The Water Flow - 2013
Atlantic Thoughts - 2018