Review - Shuffle : #WontTheyFade?

Il debutto di tre anni fa aveva chiarito al di sopra di qualunque dubbio le influenze principali ... Il debutto di tre anni fa aveva chiarito al di sopra di qualunque dubbio le influenze principali dei francesi ovvero que ... thumbnail 1 summary

Shuffle#WontTheyFade?

Shuffle - #WontTheyFade?

Klonosphére
Pubblicato il 09/01/2019 da Yuri
Shuffle - #WontTheyFade?

Il debutto di tre anni fa aveva chiarito al di sopra di qualunque dubbio le influenze principali dei francesi ovvero quelle band che hanno contribuito a creare una terra di confine, misteriosa e oscura ma ugualmente molto frequentata, tra prog e alternative metal. Nel successore di ‘Upon The Hill’ troverete un po' di tutto, dal rap al growl, da stacchi ritmici che possono ricordare Opeth e Riverside (‘Checkmate Fool’) a sussulti melodici che non nascondono ascolti ripetuti di Incubus, Deftones e Karnivool. La produzione non si distacca troppo da quella dell’esordio e questo rappresenta il limite maggiore di un disco che desidera essere competitivo con quanto esce all’estero, soprattutto sul mercato americano, ma non possiede i mezzi necessari per farlo. Gli Shuffle hanno bisogno di crescere ulteriormente e, anche se la voce femminile di ‘Wintertide’ tenta di aprire il gruppo a fasce di pubblico diverse, ‘Spoil The Ground’, non a caso posta ad inizio scaletta, è l’unica traccia in grado di fare sul serio la differenza.

 

Tracks

1. Spoil The Ground
2. Switch to the Otherside
3. Checkmate Fool
4. Faded Chalk Lines
5. Oh Glop D’Eternitat
6. Paranoia Of The Soul
7. Behind Ur Screen
8. Wintertide
9. Virtual Hero
10. Last Chance
Shuffle
From: Francia

Discografia

Upon The Hill - 2015
#WontTheyFade? - 2018