Review - Disturbed : Evolution

In fase di presentazione i Disturbed hanno dichiarato che ‘Evolution’ è il loro “black album”. Un ... In fase di presentazione i Disturbed hanno dichiarato che ‘Evolution’ è il loro “black album”. Un’affermazione decisamen ... thumbnail 1 summary

DisturbedEvolution

Disturbed - Evolution

Reprise
Pubblicato il 31/10/2018 da lorenzo becciani
Disturbed - Evolution

In fase di presentazione i Disturbed hanno dichiarato che ‘Evolution’ è il loro “black album”. Un’affermazione decisamente esagerata ma il successore di ‘Immortalized’ potrebbe sul serio rappresentare una ulteriore svolta per la loro discografia. In attesa che il nu metal venga resuscitato dagli addetti ai lavori e soprattutto dalla nuova generazione, gli autori di ‘The Sickness’ e ‘Ten Thousand Fists’ si sentono ancora più “indistruttibili” che dieci anni fa. Di tempo ne è passato e la band ha vissuto un lungo periodo di transizione nel quale il proprio stile si è di fatto allontanato dal metal e ha abbracciato influenze più rock e pop. Niente di male per carità ma il songwriting di ‘Immortalized’ aveva deluso quasi tutti. In questo caso invece i Disturbed sembrano tornati freschi e dinamici come ad inizio carriera, le parti vocali di David Draiman non suonano più stucchevoli o forzate e la sezione ritmica, formata da John Moyer e Mike Wengren, rappresenta uno dei punti di forza del lavoro. Non siamo al cospetto di un masterpiece solo perché la produzione di Kevin Churko è ormai fin troppo prevedibile eppure tutto funziona alla grande. Si parte forte con ‘Are You Ready’, scelto come singolo assieme a ‘A Reason To Fight’ e ‘The Best Ones Lie’, e la cadenzata ‘No More’. In scaletta trovano posto pezzi scritti appositamente per mettere in luce il timbro vocale del frontman (‘Watch You Burn’ e ‘Already Gone’), altri in cui emergono le influenze classic rock della band (‘Savior Of Nothing’) ed altri ancora in cui viene riproposto il groove rabbioso degli esordi, senza mai eccedere in aggressività. Nell’edizione limitata troviamo la cover di ‘The Sound Of Silence’ con Myles Kennedy degli Alter Bridge ed un remix di Sam de Jong.

Tracks

Are You Ready
No More
A Reason to Fight
In Another Time
Stronger on Your Own
Hold On to Memories
Saviour of Nothing
Watch You Burn
The Best Ones Lie
Already Gone
Disturbed
From: USA
http:www.disturbed1.com

Discografia

2000 – The Sickness
2002 – Believe
2005 – Ten Thousand Fists
2008 – Indestructible
2010 – Asylum
2015 – Immortalized
2018 – Evolution