Review - AA.VV. : Terror Tales - A Tribute To Death SS

Una gemma preziosa questo triplo cd e quadruplo vinile che omaggia la più grande heavy metal band ... Una gemma preziosa questo triplo cd e quadruplo vinile che omaggia la più grande heavy metal band italiana a distanza di ... thumbnail 1 summary

AA.VV.Terror Tales - A Tribute To Death SS

AA.VV. - Terror Tales - A Tribute To Death SS

Black Widow Records
Pubblicato il 15/10/2018 da lorenzobecciani
AA.VV. - Terror Tales - A Tribute To Death SS

Una gemma preziosa questo triplo cd e quadruplo vinile che omaggia la più grande heavy metal band italiana a distanza di diciotto anni da ‘Beyond The Realm Of Death SS’ che chiamò in causa formazioni del calibro di Church Of Misery, Momentum, Internal Void, Stormlord e Abysmal Grief. Come di consueto, Black Widow ha curato la release nei minimi particolari, anche solo l’artwork vale l’acquisto, per renderla imperdibile a chi è cresciuto col verbo di Steve Sylvester ma soprattutto a chi si è avvicinato da poco “alle irresistibili, devastanti ed esoteriche canzoni ed ai terrificanti e straordinari show” di una realtà capace di influenzare numerose formazioni di successo e contribuire alla nascita ed allo sviluppo di generi musicali. Si parte fortissimo con i Sigh e ‘Violet Overture’ ma tutto il primo cd è una bomba con Watain (‘Chains Of Death’), Evil Spirit (‘Horrible Eyes’), Varego (una versione di ‘Cursed Mama’ al limite dello sludge) e Bulldozer (‘Murder Angel’) in evidenza. Il secondo dischetto è un mix tra visioni prog ed estreme con L’Impero Delle Ombre (l’epico grido di ‘Vampire’), Forgotten Tomb (‘Where Have You Gone?’), Hell Obelisco (una polverosa e grezza ‘Death’), Il Segno Del Comando (‘Another Life’) oltre a Trevor dei Sadist che celebra le divagazioni industriali di ‘Panic’. Nibiru (‘Schizophrenic’), Epitaph (‘The Bones And The Grave’), Witches Of Doom (‘Kings Of Evil’ e Megatherium (‘Ogre’s Lullaby’) completano una raccolta che scorre solenne e potente nei meandri oscuri della discografia dei Death SS. In nome dell’inno ‘Let The Sabbat Go On’, l’etichetta ligure ha compiuto un piccolo capolavoro ed a poche settimane dall’uscita di ‘Rock ‘N’ Roll Armageddon’ la gloria ed il talento degli autori di ‘Heavy Demons’ non erano mai stati tanto riveriti.

Tracks

CD 1
1- SIGH feat. STEVE SYLVESTER - Violet Ouverture
2- DENIAL OF GOD - Terror
3- WATAIN - Chains of Death
4- EVIL SPIRIT - Horrible Eyes
5- ANAEL - Black Mummy
6- DARK QUARTERER- Scarlet Woman
7- VAREGO - Cursed Mama
8- DOOMRAISER - The Night of the Witch
9- THE MUGSHOTS feat. MORTIIS - In the Darkness
10- BULLDOZER - Murder Angel
11- BLEEDING FIST - Black and Violet
12- DEATHLESS LEGACY - Baphomet

CD 2
13- L'IMPERO DELLE OMBRE - Vampire
14- BLACK OATH - The Seventh Seal
15- ALBERT BELL'S SACRO SANCTUS - The Shrine in the Gloom
16- FORGOTTEN TOMB - Where Have You Gone?
17- NOKTURNAL MORTUM - Family Vault
18- NORTHWINDS - Lilith
19- HELL OBELISCO - Death
20- TREVOR AND THE WOLVES - Panic
21- IL SEGNO DEL COMANDO - Another Life
22- VAMPYROMORPHA- Agreement With the Devil
23- BLUE DAWN - Zombie

CD 3
24- HALL OF GLASS - Devil's Graal
25- NIBIRU - Schizophrenic
26- KALEDON - Let the Sabbath Begin
27- SHADOWS OF STEEL - Heavy Demons
28- PROCESSION - The Darkest Night
29- DAMNATION GALLERY - Cannibal Queen
30- EPITAPH - The Bones and The Grave
31- VOID MOON - Dionysus
32- WITCHES OF DOOM - Kings of Evil
33- MEGATHERIUM - Ogre's Lullaby
34- SLAP GURU - Profanation
35- SPACE GOD RITUAL - Black Mummy
AA.VV.
From:

Discografia